Apri il menu principale
Luca Miracoli
Nazionalità Italia Italia
Altezza 191 cm
Peso 85 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Como
Carriera
Giovanili
1998-2011Genoa
Squadre di club1
2011-2012Valenzana38 (12)
2012Varese0 (0)
2012-2014Feralpisalò57 (16)[1]
2014-2015Varese26 (3)
2015-2016Tours16 (1)
2016-2017Carrarese34 (6)[2]
2017-2018Sambenedettese30 (10)[3]
2018-2019Brescia0 (0)
2019Sicula Leonzio14 (4)
2019-Como3 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1 luglio 2019

Luca Miracoli (Genova, 31 marzo 1992) è un calciatore italiano, attaccante del Como.

BiografiaModifica

Nato a Genova, dai 5 anni inizia a seguire il calcio, passione ereditata dal padre Luigi.[4]

Caratteristiche tecnicheModifica

Centravanti mancino, è forte nel gioco aereo, dotato di un piede sensibile e di un buon fisico.[5]

CarrieraModifica

Gli iniziModifica

Luca Miracoli inizia a giocare nelle giovanili del Genoa all'età di sei anni.[4] Dopo aver percorso tutta la trafila della squadra ligure, nel 2011 viene acquistato dalla Valenzana, squadra militante all'epoca in Lega Pro Seconda Divisione. Alla fine della stagione i piemontesi finiscono ultimi, tuttavia l'attaccante conclude l'annata con 38 partite e 10 reti in campionato più 2 in Coppa Italia serie C.

Varese e il prestito alla FeralpisalòModifica

Nell'estate del 2012 il Genoa lo riacquista e lo cede in compartecipazione al Varese.[4] Miracoli viene poi mandato in prestito biennale alla Feralpisalò, in Lega Pro Prima Divisione. Debutta con la squadra bresciana il 2 settembre 2012 nella partita vinta in trasferta contro il Pavia per 2-1. Il 2 dicembre 2012, nella gara con il Lecce, realizza le prime due reti con la maglia della Feralpisalò. Conclude la prima stagione in casacca verdeblù con 27 presenze e 3 gol.

La seconda stagione con i gardesani si rivela migliore per Miracoli dal punto di vista realizzativo. Trova il suo primo gol stagionale il 4 agosto 2013, nella partita di Coppa Italia persa contro il Vicenza per 3-1. Segna invece il primo gol in campionato il 1º settembre 2013, nella partita vinta per 2-0 contro l'Unione Venezia. Chiude la stagione con 13 reti in 30 partite in campionato, diventando capocannoniere della squadra.

Il ritorno al VareseModifica

Ritornato a Varese, esordisce a ventidue anni in Serie B il 23 settembre 2014 in occasione di Livorno-Varese, partita vinta per 1-0 dai padroni di casa. Il 2 novembre 2014 sigla le sue prime due reti in serie cadetta contro il Modena. Conclude la stagione con 26 presenze e 3 gol.

L'esperienza in FranciaModifica

Il 31 agosto 2015 passa a parametro zero al Tours, squadra francese militante in Ligue 2.[6] Segna il suo primo ed unico gol in campionato il 22 settembre 2015, nella partita persa in casa per 2-1 contro il Créteil.[6]. Segna il gol decisivo nella partita di Coppa di Lega contro l'Angers, squadra di Ligue 1. Nel turno successivo, il 16 dicembre contro il Lione, si infortuna gravemente alla coscia dopo pochi secondi di gioco e rientrerà solo dopo 4 Mesi, a stagione quasi finita.

Carrarese e SambenedetteseModifica

Il 26 agosto 2016 Miracoli approda alla Carrarese in Lega Pro dopo aver risolto il contratto che lo legava al Tours.[7] Debutta con i toscani il 4 settembre 2016 nella sconfitta casalinga per 3-1 contro l'Arezzo. Tre mesi dopo trova la sua prima rete nella partita vinta per 4-1 contro l'Olbia. Conclude la sua esperienza a Carrara con 6 gol in 34 partite.

Il 21 luglio 2017 viene ingaggiato dalla Sambenedettese a parametro zero.[8] Fa il suo esordio con i piceni il 30 luglio 2017, nella partita di Coppa Italia vinta contro la Lucchese per 2-0. Realizza il suo primo gol con i rossoblù nella prima giornata di campionato, il 10 settembre 2017, contribuendo alla vittoria in casa per 3-2 contro la sua ex-squadra, la Feralpisalò. Disputa complessivamente 36 partite, realizzando 13 gol.

BresciaModifica

Il 10 luglio 2018 viene annunciato il suo trasferimento al Brescia tramite un comunicato ufficiale delle rondinelle con il quale firma un contratto fino al giugno 2020.[9]. Durante il ritiro estivo subisce un brutto infortunio al perone che lo costringe a saltare tutto il girone di andata.

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 5 maggio 2019.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2011-2012   Valenzana 2D 38 10 CI-LP 3 2 - - - - - - 38 12
2012-2013   Feralpisalò 1D 27 3 CI-LP 0 0 - - - - - - 27 3
2013-2014 1D 30+1[10] 13 CI+CI-LP 1+0 1+0 - - - - - - 32 14
Totale Feralpisalò 57+1 16 1 1 - - - - 59 17
2014-2015   Varese B 26 3 CI 0 0 - - - - - - 26 3
2015-2016   Tours L2 15 1 CF+CdL 0+2 0+1 - - - - - - 17 2
ago. 2016 L2 1 0 CF+CdL 0+1 0 - - - - - - 2 0
Totale Tours 16 1 3 1 - - - - 19 2
ago. 2016-2017   Carrarese LP 34+2[11] 6 CI+CI-LP 0+2 0 - - - - - - 38 6
2017-2018   Sambenedettese C 30+4[10] 10+3[10] CI+CI-LP 2+0 0 - - - - - - 36 13
2018-gen. 2019   Brescia B 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
gen.-giu. 2019   Sicula Leonzio C 14 4 CI+CI-C - - - - - - - - 14 4
Totale Carriera 215+7 50+3 11 4 - - - - 233 57

NoteModifica

  1. ^ 58 (16) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 36 (6) se si comprendono le presenze nei play-out.
  3. ^ 34 (13) se si comprendono le presenze nei play-off.
  4. ^ a b c Marco Cirani, Luca Miracoli: dalla Feralpi Salò alle porte del grande calcio, su il Corriere del Garda. URL consultato l'11 luglio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 marzo 2015).
  5. ^ Angelo A. Pisani, Credere in Luca Miracoli, su noisamb.it.
  6. ^ a b Francesco Pietrella, Il Miracoli (ex) studente, dal Genoa al Tours sognando Ibra: "Che ricordi con El Shaarawy", su gianlucadimarzio.com.
  7. ^ Luca Santoni, Colpaccio Carrarese: ingaggiato Luca Miracoli, su il Tirreno.
  8. ^ Calciomercato | Sambenedettese, fatta per Luca Miracoli, su gianlucadimarzio.com.
  9. ^ Il Brescia Calcio ingaggia Luca Miracoli, su bresciacalcio.it.
  10. ^ a b c Play-off.
  11. ^ Play-out.

Collegamenti esterniModifica