Apri il menu principale
Luca Zardini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 177 cm
Peso 61 kg
Arrampicata Climbing pictogram.svg
Specialità Difficoltà
Squadra Carabinieri
Palmarès
Italiani lead 7 3 4
Italiani speed 0 0 2
Coppa Italia lead 6 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Luca Zardini detto Canón (Cortina d'Ampezzo, 4 agosto 1972[1]) è un arrampicatore italiano. Pratica le competizioni di difficoltà e l'arrampicata in falesia.

È l'arrampicatore italiano che ha vinto più volte il campionato italiano lead di arrampicata, ed ha partecipato alla coppa del mondo lead di arrampicata per diciassette anni, giungendo come miglior risultato secondo nel 1992.

Indice

BiografiaModifica

Nel 1991 entra a far parte della nazionale italiana di arrampicata sportiva, partecipando a sette campionati mondiali e a sette campionati europei.

Zardini ha inoltre preso parte alla coppa del Mondo, ai campionati italiani ed al Rock Master.

Luca dal 1992 al 2007 ha fatto parte del centro addestramento alpino dei carabinieri.

Nel 1993 entra a far parte del prestigioso gruppo alpinistico di Cortina d'Ampezzo degli Scoiattoli di Cortina.

Nel 1997 diviene tracciatore nazionale F.A.S.I., nel 2001 allenatore nazionale F.A.S.I. e nel 2007 istruttore nazionale F.A.S.I. per meriti sportivi.

PalmarèsModifica

Coppa del mondoModifica

1991 1992 1993 1994 1995 1996 1997 1998 1999 2000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007
Lead 40 2 7 17 13 4 18 7 25 20 24 47 13 15 7 15 16

Campionato del mondoModifica

1991 1993 1995 1997 2003 2005 2007
Lead 29 12 29 39 12 32 11

FalesiaModifica

LavoratoModifica

  • 9a/5.14d:
    • Welcome to the club - Volpera (ITA) - 3 ottobre 2009 - Prima salita[2]
  • 8c+/5.14c:
    • Scarspace - Laggio di Cadore (ITA) - marzo 2012 - Prima salita, allungamento dell'8b Space[3]
    • "Falco" - Laggio di Cadore (ITA) - Prima salita - luglio 2014
    • Mind Control - Oliana (ESP) - 17 aprile 2011[4]
    • Super Ale - Covolo (ITA) - 2010 - Via liberata da Adam Ondra[5]
    • The Search - Capanna Bill-Fedaia (ITA) - 8 agosto 2010 - Seconda salita della via di Mario Prinoth[6]
    • La Grande Linea dei Sogni - Erto (ITA) - 31 maggio 2009 - Seconda salita della via liberata da Adam Ondra, connessione tra The Big Mother e La Linea dei Sogni[7]
    • La Linea dei Sogni - Erto (ITA) - 14 marzo 2009 - Prima salita, allungamento dell'8b+ Sogni di Gloria[8]
    • La grande onda - Volpera (ITA) - 2006 - Prima salita
    • Lo Spreco - Pian Schiavaneis (ITA) - 2006
    • The Big Mother - Erto (ITA) - maggio 2000 - Prima salita[9]
    • The Last Way - Erto (ITA) - maggio 1998 - Prima salita

A vistaModifica

Ha salito fino all'8b a vista.

NoteModifica

  1. ^ Biografia dal sito ufficiale
  2. ^ Welcome to the club, un 9a firmato Luca 'Canon' Zardini, planetmountain.com, 23 ottobre 2009. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  3. ^ Canon Zardini 8c+ FA[collegamento interrotto], up-climbing.com, 30 marzo 2012. URL consultato il 31 marzo 2012.
  4. ^ Oliana: 8c+ e 8c per Canon Zardini e Luigi Billoro, up-climbing.com, 2 giugno 2011. URL consultato il 3 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 6 giugno 2011).
  5. ^ Canon Zardini fa Super Ale 8c+, up-climbing.com, 3 novembre 2010. URL consultato il 3 gennaio 2012 (archiviato dall'url originale il 6 novembre 2010).
  6. ^ Luca Zardini:1^ ripetizione di The Search 8c+, up-climbing.com, 19 agosto 2010. URL consultato il 13 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 5 settembre 2010).
  7. ^ La grande linea dei sogni di Luca Zardini, planetmountain.com, 10 giugno 2009. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  8. ^ 'La linea dei Sogni' di Erto per Luca Zardini, planetmountain.com, 1º aprile 2009. URL consultato il 3 gennaio 2012.
  9. ^ Luca Zardini "Canon" libera "The Big Mother" ad Erto, planetmountain.com, 4 agosto 2000. URL consultato il 3 gennaio 2012.

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Arrampicata: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di arrampicata