Luchino Franciosa

scrittore e geografo italiano

Luchino Franciosa (Melfi, 1887Roma, 1983) è stato uno scrittore e geografo italiano.

BiografiaModifica

Professore universitario di geografia, ha insegnato geografia politica ed economica presso le facoltà Scienze Politiche ed Economia e Commercio, prima a Bari, poi a Napoli e infine a Roma, dove è morto dopo avervi abitato stabilmente dal 1965.

È stato autore di numerosi articoli, pubblicati su riviste specializzate, come Il Giornale di Agricoltura della Domenica o L'Industria Meridionale, e di diversi volumi su argomenti a carattere geografico-economico. Ha collaborato inoltre con la prima edizione dell'Enciclopedia Treccani che venne pubblicata tra il 1929 e il 1937.

Negli ultimi anni della sua vita ha messo per iscritto la sua autobiografia e il racconto I Dieci Fratelli che è stato trascritto, riadattato e pubblicato nel 2015 da un suo pronipote, Francesco Giordani. Il libro parla di una famiglia del XIX secolo vissuta a Melfi, in Basilicata, e racconta le vicissitudini affettive, sentimentali, lavorative e sull'impegno per l'Unità d'Italia dei suoi componenti.

Pubblicazioni (parziale)Modifica

  • L. Franciosa, Basilicata, Libreria internazionale F.lli Treves Dell'Ali, Roma, 1930
  • L. Franciosa ed E. Grazia, Santa Maria Capua Vetere, Roma, 1936
  • L. Franciosa, Abruzzi e Molise, Libreria internazionale Treves Dell'Ali, Roma, 1932
  • L. Franciosa, L'olivo nella economia italiana, Roma, 1940
  • L. Franciosa, La casa rurale in Lucania, Roma, 1942
  • L. Franciosa, Il Cilento, Salerno, 1950
  • L. Franciosa, La transumanza nell'Appennino centro-meridionale, Napoli, 1951
  • L. Franciosa, L'Africa e i continenti australi, Istituto italiano per l'Africa, Roma, 1954
  • L. Franciosa, Olio: caratteri e fabbisogni della olivicoltura meridionale, Cassa per il Mezzogiorno, Roma, 1961

RomanziModifica