Luciano Serra

scrittore italiano
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo politico, vedi Luciano Serra (politico).

Luciano Serra (Reggio Emilia, 30 gennaio 1920Reggio Emilia, 7 febbraio 2014) è stato uno scrittore italiano.

BiografiaModifica

Dopo gli studi al Liceo Galvani, all'Università di Bologna conobbe Pier Paolo Pasolini con cui instaurò un fitto scambio epistolare specialmente durante il periodo friulano di Pasolini (dopo l'8 settembre 1943 fino al gennaio 1950).

Ex partigiano delle Brigate Fiamme Verdi, Luciano Serra era amico del partigiano Giorgio Morelli detto 'Il solitario" e dello scrittore Silvio D'Arzo che ricordava appoggiato alle colonne di Piazza Del Monte a Reggio Emilia.

Luciano Serra era studioso di storia dello sport, del dialetto reggiano, dell'opera dell'Ariosto, del Boiardo, di Pier Paolo Pasolini e di Silvio D'Arzo. Pubblicò poesie in dialetto reggiano e curò il vocabolario REGGIANO-ITALIANO e ITALIANO-REGGIANO. Ha collaborato con fotografi importanti quali Vasco Ascolini e Stanislao Farri. Ha collaborato alla fondazione della rivista Il Mulino di Bologna ed ha collaborato assiduamente con la rivista Reggio Storia curata dallo storico Gino Badini.

Luciano Serra ha vissuto per oltre 60 anni in via Reverberi, vicino al Parco Tocci. Muore a Reggio Emilia il 7 febbraio 2014.

OpereModifica

Luciano Serra ha pubblicato diversi libri e in particolare:

NoteModifica

  1. ^ Volumetto di poesie pubblicato insieme a Poesie a Casarsa di Pier Paolo Pasolini, Sopra una perduta estate di Francesco Leonetti, Poesie di Roberto Roversi

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN24124285 · ISNI (EN0000 0001 1729 4250 · LCCN (ENnb2007005845 · GND (DE1094922854 · BNF (FRcb12915529h (data) · WorldCat Identities (ENnb2007-005845
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie