Lucio Aquillio Corvo

politico e militare romano
(Reindirizzamento da Lucio Aquilio Corvo)

Lucio Aquillio Corvo (... – ...; fl. IV secolo a.C.) è stato un politico e militare romano.

Lucio Aquillio Corvo
Tribuno consolare della Repubblica romana
Nome originaleL. Aquillius Corvus
GensAquillia
Tribunato consolare388 a.C.

Tribunato consolareModifica

Nel 388 a.C. fu eletto tribuno consolare con Tito Quinzio Cincinnato Capitolino, Quinto Servilio Fidenate, Lucio Lucrezio Tricipitino Flavo, Lucio Giulio Iullo e Servio Sulpicio Rufo[1].

I tribuni guidarono i romani in una serie di razzie nei territori degli Equi e in quelli di Tarquinia, dove presero con la forza Cortuosa e Contenebra, che furono saccheggiate[1].

Intanto a Roma i tribuni della plebe cercarono di portare la discussione sulla suddivisione dell'agro pontino, strappato ai Volsci l'anno precedente[2].

NoteModifica

  1. ^ a b Tito Livio, "Ab Urbe Condita", VI, 4.
  2. ^ Tito Livio, "Ab Urbe Condita", VI, 5.