Lucio Genucio Aventinense (console 303 a.C.)

politico romano

Lucio Genucio Aventinense (... – ...; fl. IV secolo a.C.) è stato un politico romano.

Lucio Genucio Aventinense
Console della Repubblica romana
Nome originaleL. Genucius Aventinensis
GensGenucia
Consolato303 a.C.

BiografiaModifica

Fu eletto console nel 303 a.C., con il collega Servio Cornelio Lentulo[1]

Durante il consolato, come conseguenza della fine della Seconda guerra sannitica terminata l'anno precedente, 6.000 uomini vennero inviati ad Alba Fucens, nel territorio degli Equi, e 4.000 a Sora, strappata ai Sanniti, per fondare delle colonie romane[1]

NoteModifica