Lucrezia Barberini

nobile italiana

Lucrezia Barberini (24 ottobre 162824 agosto 1699) è stata una nobildonna italiana e, per matrimonio, duchessa di Modena e Reggio. Nata nella famiglia Barberini, fu l'ultima moglie di Francesco I d'Este.

Lucrezia Barberini
Lucrezia Barberini duchessa di Modena.jpg
Lucrezia Barberini, duchessa di Modena in un ritratto di Pier Francesco Cittadini del XVII secolo.
Duchessa consorte di Modena e Reggio
Arms of the house of Este (6).svg Coat of arms of the House of Barberini.svg
In carica 14 ottobre 1654 –
14 ottobre 1658
Predecessore Vittoria Farnese
Successore Laura Martinozzi
Nascita 24 ottobre 1628
Morte 24 agosto 1699
Dinastia Barberini per nascita
Este per matrimonio
Padre Taddeo Barberini
Madre Anna Colonna
Consorte di Francesco I d'Este
Figli Rinaldo
Religione Cattolicesimo

BiografiaModifica

 
Taddeo Barberini in un busto di Bernardino Cametti.

InfanziaModifica

Nacque il 24 ottobre 1628; fu la prima dei cinque figli di Taddeo Barberini, principe di Palestrina e di sua moglie Anna Colonna, figlia di Filippo Colonna, Principe di Paliano.[1] Fu la sorella del principe Maffeo e del cardinale Carlo Barberini e la pronipote di papa Urbano VIII. Tra i suoi zii vi furono tre cardinali; Francesco Barberini, Antonio Barberini e Girolamo Colonna.

Suo cugino Lorenzo Onofrio Colonna, principe di Paliano, fu il marito di Maria Mancini; nipote del Primo Ministro francese il cardinale Giulio Mazzarino.

MatrimonioModifica

 
Ritratto di Francesco I d'Este di Velàzquez.

Il 14 ottobre 1654 sposò Francesco I d'Este, Duca di Modena[2] e fu la madre di Rinaldo d'Este che successe a suo padre come Duca di Modena. La coppia si sposò a Loreto nella Basilica della Santa Casa. Per molti aspetti il matrimonio rappresentò una tregua, da tempo necessaria, tra la Casata d'Este e i Barberini schierati uno contro l'altro durante la Prima Guerra di Castro.[3] Francesco aveva, in effetti, combattuto a fianco del padre contro le truppe di Taddeo Barberini.

MorteModifica

 
La duchessa Lucrezia ritratta da Pier Francesco Cittadini.

La duchessa Lucrezia morì il 24 agosto 1699.

DiscendenzaModifica

Lucrezia e Francesco ebbero un figlio:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Antonio Barberini Carlo Barberini  
 
Marietta Rustici  
Carlo Barberini, I duca di Monterotondo  
Camilla Barbadori Gian Donato Barbadori  
 
Nannina Cambi  
Taddeo Barberini, I principe di Palestrina  
Vincenzo Magalotti  
 
 
Costanza Magalotti  
Clarice Capponi  
 
 
Lucrezia Barberini  
Fabrizio Colonna Marcantonio Colonna, I duca di Tagliacozzo  
 
Felice Orsini di Bracciano  
Filippo I Colonna di Paliano, IV principe di Paliano  
Anna Borromeo Giberto II Borromeo, VII conte di Arona  
 
Margherita Medici di Marignano  
Anna Colonna  
Geronimo Tomacelli, signore di Galatro Silvestro Tomacelli, signore di Cerro ed Acquaviva  
 
Barbara Brisac  
Lucrezia Tomacelli  
Ippolita Ruffo Paolo Ruffo, VI conte di Sinopoli  
 
 
 

OnorificenzeModifica

  Rosa d'Oro
— 1654

NoteModifica

  1. ^ Worldroots: Archiviato il 15 ottobre 2009 in Internet Archive. Barberini
  2. ^ Papal Genealogy: The Families And Descendants Of The Popes by George L. Williams (McFarland, 2004)
  3. ^ Penny cyclopaedia of the Society for the diffusion of useful knowledge, Volume 3 (C. Knight, 1835)

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN252292361 · ISNI (EN0000 0003 7611 5683 · BAV 495/129760 · WorldCat Identities (ENviaf-252292361
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie