Lucrezia Ordelaffi

nobile italiana

Lucrezia Ordelaffi (Forlì, 20 settembre 1389Forlì, 19 ottobre 1404) è stata una nobile italiana.

Signori di Forlì
Ordelaffi
Coa fam ITA ordelaffi.jpg

Scarpetta
Francesco I
Francesco II
Figli
  • Sinibaldo
  • Onestina
  • Giovanni
  • Scarpetta II
  • Ludovico
Sinibaldo
Pino II
Figli
  • Giovanna
  • Giovanni
  • Giovanni
  • Luigi
Francesco III
Figli
Giorgio
Figli
Tebaldo
Antonio
Figli
Francesco IV
Figli
Pino III
Figli
  • Sinibaldo II (naturale)
  • Caterina (naturale)
  • Lucrezia (naturale)
Sinibaldo II
Antonio Maria
Ludovico II
Modifica

Seconda moglie di Andrea Malatesta, signore di Cesena, dal matrimonio nacque Laura Malatesta.

BiografiaModifica

Era figlia di Francesco III Ordelaffi, signore di Forlì e di Caterina Gonzaga.

Non avrebbe tollerato che il padre Francesco, alla sua morte, lasciasse la stato nella mani del fratello bastardo Antonio. Cercò pertanto di rovesciare la signoria impossessandosi, con l'aiuto del marito Galeazzo Malatesta sposato nel 1403, della rocca di Ravaldino, fortezza di famiglia. Ma il padre, benché ammalato, scoperto l'inganno, la fece avvelenare nel 1404[1]

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • Pompeo Litta, Famiglie celebri d'Italia. Ordelaffi di Forlì, Torino, 1835, Tav. V.