Ludmilla (cantante)

Ludmilla
Ludmilla em 2016.png
Ludmilla nel 2016.
NazionalitàBrasile Brasile
GenerePop
Elettropop
Funk carioca
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale2012 – in attività
EtichettaWarner Music Brasil
Studio3
Logo ufficiale
Sito ufficiale

Ludmila Oliveira da Silva[1] (Duque de Caxias, 24 aprile 1995) è una cantante e cantautrice brasiliana.

BiografiaModifica

Infanzia e adolescenzaModifica

Ludmilla è nata e cresciuta a Duque de Caxias, una città situata nella Baixada Fluminense, nello stato di Rio de Janeiro. Ha vissuto in diversi quartieri della sua città natale.[2][3] È la figlia maggiore di Silvana Sales Oliveira. Il padre l'ha abbandonata quando era ancora una neonata, essendo stata cresciuta dalla madre con l'aiuto della nonna, del suo ex patrigno e dello zio, e ha detto che fin dall'infanzia non aveva più contatti con il padre. Sua madre ha detto che quando il cantante aveva un mese e 13 giorni, suo padre è stato arrestato, facendoli attraversare molte difficoltà, e ha rivelato che aveva fame in modo che Ludmilla potesse mangiare. Fino a quando Ludmilla aveva dodici anni, sua madre ha lavorato come ballerina di samba nelle sale da concerto e come ballerina di samba nelle scuole di samba. L'artista ha due fratellastri, frutto di due matrimoni avuti dalla madre: Luane Oliveira Alves, classe 1998, e Yuri Oliveira dos Santos, classe 2006. Entrambi sono studenti e non intendono intraprendere la carriera artistica.[1][4] A otto anni, Ludmilla cantava già alle riunioni di famiglia, insieme al gruppo della pagoda del suo ex patrigno, e fu lì che la famiglia si rese conto che il cantante aveva talento. Nel 2012, ha iniziato a postare le sue canzoni sulla piattaforma video di YouTube, essendo conosciuta come MC Beyoncé, un nome ispirato alla cantante americana Beyoncé, di cui la cantante era una grande fan. In questo momento si trasferisce a Rio de Janeiro con sua madre e i fratelli, per facilitare il suo spostamento, a causa del suo programma di spettacoli.

Iniziando come MC BeyoncéModifica

Ludmilla ha iniziato a pubblicare video cantando sulla piattaforma video di YouTube, che non ha ottenuto molte visualizzazioni.[5] Fino alla festa, la persona che ha suonato ha detto che aveva bisogno di qualcuno che cantasse. Il cantante era l'unico che cantava e sapeva fare rima in quel momento, ed è stato ben accolto dal pubblico.[6] Gli organizzatori del partito iniziarono a chiamarla per cantare. Lo zio di Ludmilla l'ha presentata a MC e imprenditore Roba Cena, che ha realizzato produzioni con il genere musicale funk carioca, ed è stato allora che ha registrato la canzone "Fala Mal de Mim" nel maggio 2012, ottenendo più di 15 milioni di visualizzazioni su YouTube. Il video ufficiale, pubblicato nell'ottobre dello stesso anno, ha registrato oltre quattro milioni di visualizzazioni nell'anno successive, [7] e fs in tutto il paese e partecipò a diversi programmi televisivi. Tuttavia, il 6 luglio 2013, Ludmilla ha rivelato di essere stata minacciata dal suo manager, spiegando che avrebbe continuato la sua carriera, ma senza usare il nome artistico di MC Beyoncé, che apparteneva all'ex manager, e ha iniziato a scommettere sul proprio nome, Ludmilla.[8]

DiscografiaModifica

Album in studioModifica

  • 2014 – Hoje
  • 2016 – A danada sou eu
  • 2017 – Check mate

SingoliModifica

CollaborazioneModifica

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica