Ludovico Merlini

cardinale e arcivescovo cattolico italiano
Ludovico Merlini
cardinale di Santa Romana Chiesa
Merlini Ludovico-1759.jpg
Ritratto del cardinale Merlini
Template-Cardinal.svg
Incarichi ricoperti
Nato 12 novembre 1690, Forlì
Ordinato presbitero in data sconosciuta
Nominato arcivescovo 27 ottobre 1740 da papa Benedetto XIV
Consacrato arcivescovo 8 dicembre 1740 da papa Benedetto XIV
Creato cardinale 24 settembre 1759 da papa Clemente XIII
Deceduto 12 novembre 1762 (72 anni), Roma

Ludovico Merlini (Forlì, 12 novembre 1690Roma, 12 novembre 1762) è stato un cardinale e arcivescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Ebbe incarichi minori nella Curia romana dopo il 1729.

Il 27 ottobre 1740 fu eletto arcivescovo titolare di Atene e fu consacrato vescovo l'8 dicembre dello stesso anno da papa Benedetto XIV. L'11 gennaio 1741 fu nominato procuratore della Santa Sede per risolvere una controversia con il Re di Sardegna e il 27 gennaio dello stesso anno fu nominato nunzio apostolico a Torino, incarico che mantenne fino al dicembre del 1753.

Nel concistoro del 24 settembre 1759 papa Clemente XIII lo creò cardinale. Il 21 luglio 1760 ricevette il titolo di Santa Prisca. Il 12 aprile 1762 optò per il titolo di San Marcello.

Morì a Roma e fu sepolto nella chiesa di San Marco.

Genealogia episcopaleModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Predecessore Arcivescovo titolare di Atene Successore  
Francesco Saverio Albini 27 ottobre 1740 - 24 settembre 1759 Giovanni Carlo Boschi
Predecessore Nunzio apostolico nel Regno di Sardegna Successore  
Giovanni Carlo Antonelli
(internunzio apostolico)
27 gennaio 1741 - 27 dicembre 1753 -
Predecessore Legato apostolico di Urbino Successore  
Giovanni Francesco Stoppani 20 settembre 1756 - 10 dicembre 1759 Antonio Branciforte Colonna
Predecessore Cardinale presbitero di Santa Prisca Successore  
Mario Mellini 21 luglio 1760 - 19 aprile 1762 Francesco Mantica
Predecessore Cardinale presbitero di San Marcello Successore  
Antonio Maria Erba Odescalchi 19 aprile - 12 novembre 1762 Giuseppe Simonetti
Controllo di autoritàGND: (DE1012022552