Apri il menu principale

Luigi Borsari (politico)

politico italiano (1921-1983)
Luigi Borsari
Sen. Luigi Borsari.jpg

Senatore della Repubblica Italiana
Legislature V, VI
Gruppo
parlamentare
Comunista
Circoscrizione Emilia Romagna
Collegio Carpi
Sito istituzionale

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature IV
Gruppo
parlamentare
Comunista
Collegio Parma-Modena
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico PCI
Professione insegnante

Luigi Borsari (Mirandola, 1º ottobre 1921Modena, 18 giugno 1983) è stato un politico italiano.

BiografiaModifica

Nel 1942 si iscrisse al Partito Comunista Italiano e durante la seconda guerra mondiale combatté nella resistenza quale comandante del raggruppamento brigate "Aristide" dei Gruppi di Azione Patriottica della bassa modenese. Fu sindaco di Cavezzo e vicepresidente della Provincia di Modena. Negli anni 1950 venne arrestato ed incarcerato per 20 mesi durante la repressione scelbiana.[1]

Venne eletto alla Camera dei deputati nel 1963 e al Senato della Repubblica nel 1968 e 1972.

Morì a Modena all'età di 61 anni.

NoteModifica

  1. ^ Messaggio di Berlinguer per la morte del compagno Luigi Borsari, in Documenti politici del PCI dal XVI al XVII Congresso, Partito comunista italiano, 1986, p. 84.

BibliografiaModifica

  • Luigi Arbizzani e Augusto De Pietri (a cura di), «Gianni» Luigi Borsari, partigiano, pubblico amministratore, dirigente dell'ANCR, Modena, Associazione Nazionale Combattenti e Reduci (Federazione di Modena), 1985, pp. 342, SBN IT\ICCU\CFI\0085888.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàISNI (EN0000 0003 5712 746X