Apri il menu principale

Luigi Carrer

giornalista, scrittore e poeta italiano
Luigi Carrer

Luigi Carrer (Venezia, 12 febbraio 1801Venezia, 23 dicembre 1850) è stato un giornalista, scrittore, poeta ed editore italiano.

Indice

BiografiaModifica

 
Busto di Luigi Carrer, opera di Giuseppe Soranzo del 1877. Il busto fa parte del Panteon Veneto, conservato presso Palazzo Loredan

Si laureò in legge a Padova nel 1822, poi fu insegnante al ginnasio di Castelfranco Veneto (1822-23). Dal 1827 al 1830 fu assistente alla cattedra di filosofia all'Università di Padova e dal 1842 al 1844 docente di lettere e geografia alla Scuola tecnica di Venezia, poi dovette abbandonare l'insegnamento per motivi di salute.

Lavorò per l'editore veneziano Girolamo Tasso e nel 1825 fu direttore della Stamperia della Minerva di Padova, appartenente a Niccolò Bettoni, famoso editore dell'epoca. Nel 1833 fondò a Venezia Il Gondoliere, giornale di amena conversazione di cui fu editore e proprietario.

Fu socio effettivo e vicesegretario dell'Istituto veneto di scienze, lettere ed arti e socio dell'Ateneo veneto, di cui fu prima segretario e poi vicepresidente. Dal 1846 alla morte fu conservatore e direttore del Museo Correr.

OpereModifica

Nota: l'elenco è incompleto.

  • Saggio di poesie, Venezia, Zanotto, 1819.
  • Clotaldo, Padova, Stamperia della Minerva, 1826.
  • Ballate, Venezia, Lampato, 1834.
  • Anello di sette gemme, o Venezia e la sua storia, Venezia, Gondoliere, 1838. L'opera descrive le vicende della Serenissima attraverso le biografie di sette illustri cittadine veneziane: Giustina Renier Michiel, Catterina Corner, Gaspara Stampa, Bianca Cappello, Eufemia Giustinian, Irene da Spilinbergo, Elena Corner Episcopia.
  • Vita di Ugo Foscolo, Venezia, Gondoliere, 1842.
  • Amore infelice di Gaspara Stampa, Venezia, Naratovich, 1851.
  • Poesie, Firenze, Le Monnier, 1854.
  • Prose di Luigi Carrer, Firenze, Le Monnier, 1855.
  • Racconti, Firenze, Le Monnier, 1857.
  • Osanna, Padova, Programma, 1994, romanzo rimasto inedito fino all'edizione critica a cura di Monica Giachino, il cui manoscritto è conservato nella biblioteca del Museo Correr.

BibliografiaModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN2544631 · ISNI (EN0000 0000 8081 9323 · SBN IT\ICCU\RAVV\062967 · LCCN (ENn88068284 · GND (DE119217783 · BNF (FRcb12338902p (data) · BAV ADV10187390 · CERL cnp00404701 · WorldCat Identities (ENn88-068284