Luigi Consonni

allenatore di calcio ed ex calciatore italiano
Luigi Consonni
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Grosseto
Carriera
Giovanili
Juventus
Squadre di club1
1995-1996 Juventus 0 (0)
1996-2000 Fiorenzuola 98 (6)
2000-2001 Rimini 30 (6)[1]
2001-2002 Pistoiese 34 (1)
2002-2003 Cosenza 15 (0)
2003 Salernitana 9 (0)
2003-2005 SPAL 45 (4)
2005 Napoli 15 (2)[2]
2005-2012 Grosseto 199 (10)[3]
2012-2014 Rosso e Blu2.png Albinia 38 (7)
2014-2017 600px Bianco e Azzurro (Diagonale)2.png Roselle 65 (6)[4]
Carriera da allenatore
2012 Grosseto Vice
2014-2016 600px Bianco e Azzurro (Diagonale)2.png Roselle Giov. Prov.
2016-2017 600px Bianco e Azzurro (Diagonale)2.png Roselle Juniores Reg.
2017- Grosseto
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2017

Luigi Consonni (Seregno, 7 febbraio 1977) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, tecnico del Grosseto.

Indice

Caratteristiche tecnicheModifica

Regista mancino[5][6][7] - in grado di adattarsi a trequartista[8][9] - dotato di una buona visione di gioco.[10] In gioventù è stato impiegato come mezzapunta.[11]

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

IniziModifica

Cresce calcisticamente nelle giovanili della Juventus.[11][12] In seguito approda al Fiorenzuola, in Serie C1, dove resta quattro stagioni, due di Serie C1 e le restanti due in Serie C2. Viene poi ceduto in comproprietà al Rimini, sempre in Serie C2.[13]

Esordisce con i romagnoli il 3 settembre 2000 in Lanciano-Rimini (1-2), realizzando la rete che apre le marcature.[14] Chiude la stagione con 30 presenze e 6 reti.

A fine stagione viene riscattato dal Fiorenzuola, che lo cede alla Pistoiese.[11] Esordisce in Serie B il 26 agosto 2001 in Vicenza-Pistoiese (1-1), subentrando al 35' della ripresa al posto di Marco Piovanelli.[15] Termina la stagione - conclusa con la retrocessione - con 34 presenze e 1 rete.

Il 21 giugno 2002 si trasferisce al Cosenza, in Serie B.[16] Esordisce con i rossoblu il 31 agosto 2002 contro il Palermo.[17]

Nella sessione invernale di mercato la Salernitana ne rileva in prestito il cartellino.[18][19] A fine stagione i campani retrocedono in Serie C1.

SPALModifica

Rientrato a Cosenza, viene portato dalla famiglia Pagliuso, proprietaria del club, alla SPAL.[20] Esordisce con i biancoazzurri il 7 settembre 2003 nella trasferta contro il Pisa, entrando al 61' al posto di Aurélio.[21] Segna la sua prima rete in campionato alla 33ª giornata contro il Pavia.[22] Chiude la stagione con 30 presenze e 1 rete.

La stagione seguente fa il suo esordio in campionato alla prima giornata contro il Sora, realizzando il goal vittoria che vale l'1-0 finale.[23] Realizza un'altra rete decisiva alla 16ª giornata in SPAL-Reggiana (2-1), siglando il goal che consente ai suoi di avere la meglio sugli ospiti.[24]

NapoliModifica

A causa dei problemi economici della società estense, durante la sessione del calciomercato invernale passa in comproprietà al Napoli, in Serie C1.[25]

Esordisce con i campani il 6 gennaio contro il Giulianova (3-0), giocando titolare e uscendo al 33' della ripresa al posto di Cataldo Montesanto.[26] Il 20 marzo 2005, in occasione di Napoli-Teramo, realizza in pieno recupero il goal che decide il match in favore dei partenopei, con un sinistro al volo dall'interno dell'area che si infila all'incrocio dei pali.[27]

Contribuisce con 15 presenze e 2 reti al raggiungimento dei play-off validi per la promozione in Serie B, poi persi in finale contro l'Avellino.[28]

A fine stagione viene riscattato alle buste dalla SPAL.[29]

GrossetoModifica

« Faccio fatica ad immaginarmi con un'altra maglia addosso, consapevole di aver dato veramente tutto, e forse anche di più, per far valere le ragioni della mia Squadra in giro per i più importanti stadi d'Italia; sono tuttavia convinto che qualcosa d'importante posso ancora dare e fare, soprattutto se riuscirò a trovare una squadra che mi faccia ritrovare stimoli importanti come me ne ha dati il Grosseto in questi anni. »

(Luigi Consonni, 7 luglio 2012.[30])

La stagione seguente, voluto fortemente dal tecnico Massimiliano Allegri, che lo aveva già allenato alla SPAL,[31] viene acquistato dal Grosseto, in Serie C1.[32] Esordisce con i maremmani da titolare l'11 settembre 2005 in Frosinone-Grosseto (1-0).[33] Mette a segno la sua prima rete in campionato il 23 aprile 2006 contro il Napoli.[34] Conclude l'annata - terminata con l'eliminazione nella finale play-off contro il Frosinone[35] - con 35 presenze e 2 reti.

Il 13 maggio 2007 il Grosseto ottiene la sua prima storica promozione in Serie B.[36] Il 24 maggio 2007 vince - contro il Ravenna - la Supercoppa di Lega di Serie C1.[37][38]

L'anno successivo diventa capitano[39] della squadra. Il 10 maggio 2008 in Grosseto-Bologna, realizza con un pallonetto la rete che chiude la partita sul 3-0 in favore dei maremmani,[40] che sancisce la matematica salvezza dei toscani.[41] Termina l'annata con 29 presenze e 2 reti.

Il 30 maggio 2009 il Grosseto conquista la qualificazione ai play-off validi per l'accesso in Serie A.[42] Nel corso della semifinale di ritorno - persa contro il Livorno 4-1 - viene espulso al 30' della ripresa per doppia ammonizione, lasciando la squadra in sette.[43][44]

L'anno successivo, a causa delle continue squalifiche,[45] per risparmiargli sanzioni più pesanti, gli viene tolta la fascia da capitano, che viene assegnata a Filippo Carobbio.[31][46]

Il 6 gennaio 2011 riporta la lesione infratendinea del tendine di Achille, rimanendo fermo per tre mesi.[47][48] Rientra in campo il 16 aprile nel derby perso contro il Siena (0-1), subentrando al 57' a Leandro Vitiello.[49][50] Il 29 maggio 2011 raggiunge le 172 presenze in maglia biancorossa, piazzandosi al ventesimo posto nella classifica dei giocatori con più presenze nella storia della società unionista.[51]

Il 31 marzo 2012 si frattura il malleolo nel corso della sfida disputata contro il Sassuolo (2-2 il finale).[52] Rientra in campo all'ultima giornata nel derby perso contro il Livorno (2-0), sostituendo Crimi al 37' della ripresa.[53]

Il 30 giugno 2012 scade il contratto che lo legava alla società biancorossa, rimanendo svincolato.[54] Lascia i biancorossi dopo sette stagioni, 216 presenze e 10 reti.[54] Con i toscani ha vinto un campionato di Serie C1 e una Supercoppa di Lega di Serie C1.[54]

AlbiniaModifica

Il 30 ottobre 2012 firma con l'Albinia, in Eccellenza.[55][56] Il 17 dicembre rescinde il suo contratto con i toscani.[57] Il 3 gennaio 2013 viene ufficializzato il suo ritorno all'Albinia.[58] Il 3 febbraio mette a segno una doppietta - la prima in carriera - nello scontro disputato contro il Pelli (vinto per 4-1).[59]

Termina la stagione con 15 presenze e 4 reti. Il 9 luglio rinnova il proprio contratto per un'altra stagione.[60]

RoselleModifica

Il 31 luglio 2014 viene acquistato dal Roselle, società militante nel campionato di Prima Categoria. Oltre al ruolo di giocatore, svolgerà anche la funzione di tecnico della squadra giovanissimi provinciali.[61]

L'8 aprile 2015 - grazie al successo per 0-1 contro il Cortona Camucia, incontro valido per la finale di Coppa Toscana - la squadra viene promossa in Promozione.[62] Il 12 aprile il Roselle si impone per 3-1 contro il Valdarbia, vincendo il campionato con due giornate d'anticipo.[63]

Il 17 aprile 2016 la squadra viene promossa in Eccellenza.[64]

AllenatoreModifica

Il 19 novembre 2012 fa ritorno al Grosseto, nel ruolo di vice allenatore, alle spalle di Lamberto Magrini.[65][66] Il 18 dicembre, dopo aver ottenuto quattro punti in altrettante partite, i due vengono sollevati dall'incarico,[67] e sostituiti da Leonardo Menichini.[68][69]

Il 5 maggio 2016 vince alla guida del Roselle il titolo del campionato giovanissimi provinciali.[70] Nel 2017 - ritiratosi definitivamente - gli viene affidata la panchina del Grosseto, rinato calcisticamente in seguito al cambio di denominazione da parte del Roselle.[71]

CalcioscommesseModifica

In seguito allo scandalo del calcioscommesse, l'8 maggio 2012 viene deferito dalla Procura federale della FIGC.[72]

Il 1º giugno 2012 il procuratore federale Stefano Palazzi richiede per lui un anno di squalifica per omessa denuncia.[73] Il 18 giugno 2012 viene prosciolto dall'accusa.[74][75]

StatisticheModifica

Presenze e reti nei clubModifica

Statistiche aggiornate al 12 maggio 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1995-1996   Juventus A 0 0 CI 0 0 UCL 0 0 SI 0 0 0 0
1996-1997   Fiorenzuola C1 22 2 CI-C 1 1 - - - - - - 23 3
1997-1998 C1 16 0 - - - - - - - - - 16 0
1998-1999 C2 31 1 - - - - - - - - - 31 1
1999-2000 C2 29 2 - - - - - - - - - 29 3
Totale Fiorenzuola 98 5 1 1 - - - - 99 6
2000-2001   Rimini C2 30+2[76] 6 CI-C 0 0 - - - - - - 32 6
2001-2002   Pistoiese B 34 1 CI 2 0 - - - - - - 36 1
2002-gen. 2003   Cosenza B 15 0 CI 1 0 - - - - - - 16 0
gen.-giu. 2003   Salernitana B 9 0 CI - - - - - - - - 9 0
2003-2004   SPAL C1 30 1 CI-C 0 0 - - - - - - 30 1
2004-gen. 2005 C1 15 3 CI-C 5 0 - - - - - - 20 3
Totale SPAL 45 4 5 0 - - - - 50 4
gen.-giu. 2005   Napoli C1 15+3[76] 2 - - - - - - - - - 18 2
2005-2006   Grosseto C1 29+4[76] 2 CI+CI-C 0+2 0 - - - - - - 35 2
2006-2007 C1 30 3 CI+CI-C 1+0 0 - - - SL-C1 1 0 32 3
2007-2008 B 29 2 CI 1 0 - - - - - - 30 2
2008-2009 B 34+2[76] 0 CI 2 0 - - - - - - 38 0
2009-2010 B 30 2 CI 1 0 - - - - - - 31 2
2010-2011 B 20 0 CI 1 0 - - - - - - 21 0
2011-2012 B 27 1 CI 2 0 - - - - - - 29 1
Totale Grosseto 199+6 10 10 0 - - 1 0 216 10
ott. 2012-2013   Albinia Ecc. 15 4 CI-Dil - - - - - - - - 15 4
2013-2014 Ecc. 23 3 CI-Dil 4 1 - - - - - - 27 4
Totale Albinia 38 7 4 1 - - - - 42 8
2014-2015   Roselle 1° Cat. 24 5 CT 5 1 - - - - - - 29 6
2015-2016 Prom. 22 0 CI-P 1 0 - - - - - - 23 0
2016-2017 Ecc. 19+1[76] 1 CI-Dil 3 1 - - - - - - 23 2
Totale Roselle 65+1 6 9 2 - - - - 75 8
Totale carriera 560 42 32 4 0 0 1 0 593 46

RecordModifica

Con il GrossetoModifica

  • Calciatore con più presenze in Serie B (142).

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Grosseto: 2006-2007
Grosseto: 2007

Competizioni regionaliModifica

Roselle: 2014-2015
  • Coppa Toscana: 1
Roselle: 2014-2015
Roselle: 2015-2016

AllenatoreModifica

Competizioni giovaniliModifica

  • Campionato Giovanissimi Provinciali: 1
Roselle: 2015-2016
  • Coppa Passalacqua: 1
Roselle: 2017

NoteModifica

  1. ^ 32 (6) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 18 (2) se si comprendono i play-off.
  3. ^ 205 (10) se si comprendono i play-off.
  4. ^ 66 (6) se si comprendono i play-off.
  5. ^ Consonni, un mancino nei desideri di mister Allegri, ricerca.gelocal.it, 2 agosto 2005.
  6. ^ Capitan Consonni suona la carica «Dobbiamo fare la partita perfetta», ricerca.gelocal.it, 10 giugno 2008.
  7. ^ Consonni è più che una semplice idea, ricerca.gelocal.it, 4 giugno 2010.
  8. ^ Luigi Consonni: Dobbiamo prendere l'Avellino, tuttonapoli.net, 2 aprile 2005.
  9. ^ Soluzione trequartista per il derby, ricerca.gelocal.it, 11 gennaio 2010.
  10. ^ Il mesto pomeriggio di Gigi in tribuna, ricerca.gelocal.it, 15 aprile 2012.
  11. ^ a b c I NUOVI ARANCIONI Bettella: "Un'accoglienza strepitosa", ricerca.gelocal.it, 17 luglio 2001.
  12. ^ Almanacco illustrato del Calcio 1996, ed. Panini, pag.226
  13. ^ Consonni nel mirino di Rosati. Il centrocampista il campionato scorso ha giocato a Rimini, ricerca.gelocal.it, 30 giugno 2001.
  14. ^ Lanciano 1 - 2 Rimini, www.sslanciano.altervista.org.
  15. ^ VICENZA-PISTOIESE 1-1, www.sportquotidiano.it.
  16. ^ Consonni ceduto al Cosenza per 670mila euro In cambio arrivano in prestito Massimo Perna e Alfonso Caruso, ricerca.gelocal.it, 21 giugno 2002.
  17. ^ Cosenza - Palermo 1-2, www.repubblica.it, 5 novembre 2002.
  18. ^ Il Napoli conserva, la Salernitana svende, ricerca.repubblica.it, 1º febbraio 2003.
  19. ^ Calcio, mercato: Cosenza prende Tedesco, sport.repubblica.it.
  20. ^ Consonni spiega: "Ho rinnovato col Grosseto, ma ho Cosenza nel cuore", cosenzachannel.it, 5 luglio 2010.
  21. ^ Pisa-SPAL 0-0, www.ferrarain.com, 7 settembre 2003.
  22. ^ La Reggiana strappa il pari, ricerca.gelocal.it, 10 maggio 2004.
  23. ^ SPAL-Sora 1-0, www.ferrarain.com, 12 settembre 2004.
  24. ^ La C1 fa la rivoluzione, www.rivieraoggi.it, 19 dicembre 2004.
  25. ^ Preso anche Consonni il mancino della Spal, ricerca.repubblica.it, 31 dicembre 2004.
  26. ^ NAPOLI BATTE GIULIANOVA 3-0, www.pianetaazzurro.it, 6 gennaio 2005.
  27. ^ LA PARTITA: NAPOLI-TERAMO 1-0, www.pianetaazzurro.it, 20 marzo 2005.
  28. ^ Napoli battuto, Avellino in B Promosso anche il Mantova, www.repubblica.it, 19 giugno 2005.
  29. ^ Gatti resta, Consonni alla Spal, www.solonapoli.com, 28 giugno 2005.
  30. ^ ESCLUSIVA BIANCOROSSI.IT: LA LETTERA DI GIGI CONSONNI, biancorossi.it, 7 luglio 2012.
  31. ^ a b Il Professore non si arrende mai, iltirreno.gelocal.it, 8 novembre 2011.
  32. ^ Arrivano tre giocatori del Perugia ingaggiato anche Consonni, ex Spal, ricerca.gelocal.it, 11 agosto 2005.
  33. ^ FROSINONE-GROSSETO 1-0, www.frosinonecalcio.com.
  34. ^ Il Napoli frena nel finale, www.napoligrafia.it, 23 aprile 2006.
  35. ^ IL FROSINONE PROMOSSO IN SERIE B, www.tuttocalciatori.net.
  36. ^ Grosseto, storica promozione in B[collegamento interrotto], www.gonews.it, 14 maggio 2007.
  37. ^ IL GROSSETO ALZA LA SUPERCOPPA, ricerca.gelocal.it, 25 maggio 2007.
  38. ^ Grosseto, il club oggi compie 100 anni[collegamento interrotto], www.tuttob.com, 13 maggio 2012.
  39. ^ Grosseto, Consonni: "Il caldo ci ha impedito di spingere nella ripresa", www.tuttomercatoweb.com, 16 settembre 2007.
  40. ^ Bologna travolto dal Grosseto I tifosi vogliono la testa di Arrigoni, www.ilrestodelcarlino.it, 25 agosto 2007.
  41. ^ TMW A CALDO - Grosseto-Bologna, la voce dei protagonisti, www.tuttomercatoweb.com, 10 maggio 2008.
  42. ^ Grosseto fa festa Il Pisa sprofonda, repubblica.it, 30 maggio 2009.
  43. ^ Livorno-Grosseto 4-1: 5 goal, 4 espulsi, ma la finale è amaranto!, 11 giugno 2009.
  44. ^ data, Impresa del Livorno, il Grosseto perde la testa.
  45. ^ Carobbio, la scheda: centrocampista dalle ottime doti tecniche, www.lanazione.it, 19 dicembre 2011.
  46. ^ Scommesse La rabbia di Camilli, www.lanazione.it, 3 aprile 2012.
  47. ^ Tegola Consonni: lesione al tendine La società decide se operarlo subito, iltirreno.gelocal.it, 6 gennaio 2011.
  48. ^ Consonni tornerà fra 3 mesi, iltirreno.gelocal.it, 13 gennaio 2011.
  49. ^ Grosseto 0 - 1 Siena, legaserieb.it, 16 aprile 2011.
  50. ^ Sugli spalti una guerra di cori e colori, iltirreno.gelocal.it, 17 aprile 2011.
  51. ^ "Rompete le righe": e ora è solo calciomercato, iltirreno.gelocal.it, 2 giugno 2011.
  52. ^ Per Consonni stagione finita: rotto il malleolo, iltirreno.gelocal.it, 4 aprile 2012.
  53. ^ Livorno 2 - 0 Grosseto, legaserieb.it, 26 maggio 2012.
  54. ^ a b c CONSONNI: SI CHIUDE L'EPOCA IN BIANCOROSSO, www.biancorossi.it, 1º luglio 2012.
  55. ^ Clamoroso: Gigi Consonni ad Albinia!, grossetosport.com, 30 ottobre 2012.
  56. ^ GIGI CONSONNI È UN GIOCATORE DELL'ALBINIA, sport.vivigrosseto.it, 30 ottobre 2012.
  57. ^ Domani la ripresa, Consonni svincolato, iltirreno.gelocal.it.
  58. ^ Prati e Consonni per l’Albinia, grossetosport.com.
  59. ^ Consonni doppietta, Albinia vince 4-1, grossetosport.com.
  60. ^ Consonni rimane ad Albinia, grossetosport.com.
  61. ^ Ufficiale: l’ACR prende Consonni!, acroselle.it.
  62. ^ Coppa Toscana, il Roselle vola in Promozione. La zuccata di Raito vale la gloria, grossetosport.com.
  63. ^ I risultati della 28ª giornata di Prima Categoria: Roselle, storico double!, grossetosport.com.
  64. ^ Promozione: Roselle ubriaco di gioia, è Eccellenza !, grossetosport.com.
  65. ^ CONSONNI-MAGRINI PER LA PANCHINA DEL GROSSETO, biancorossi.it, 19 novembre 2012.
  66. ^ Il Grosseto cambia ancora: ufficiale l'arrivo dell'ex Magrini al posto di Somma, goal.com, 19 novembre 2012.
  67. ^ UFFICIALE - Cambio a Grosseto:Menichini nuovo tecnico, tuttoreggina.com.
  68. ^ Esonerato Magrini. Menichini nuovo tecnico, usgrosseto1912.it.
  69. ^ Leonardo Menichini è il nuovo mister del Grosseto., grossetosport.com.
  70. ^ Giovanissimi provinciali: Roselle campione, servono i rigori per battere l’Invicta, ilgiunco.net.
  71. ^ Eccellenza, per il cambio di nome da Roselle a Us Grosseto è questione di giorni, lanazione.it.
  72. ^ Atto di deferimento della Procura federale (PDF), www.figc.it.
  73. ^ Palazzi chiede -6 per il Novara, www.figc.it, 1º giugno 2012.
  74. ^ CONSONNI PROSCIOLTO, www.biancorossi.it, 18 giugno 2012.
  75. ^ Calcioscommesse, prosciolto Consonni. Meno uno all’Empoli, iltirreno.gelocal.it, 18 giugno 2012.
  76. ^ a b c d e Play-off.

Collegamenti esterniModifica