Luigi Danova

allenatore di calcio e calciatore italiano
Luigi Danova
Luigi Danova.jpg
Danova al Torino nel 1983
Nazionalità Italia Italia
Altezza 179 cm
Peso 68 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1991 - giocatore
Carriera
Giovanili
1966-1969 Sant'Angelo
Squadre di club1
1969-1970 Sant'Angelo 26 (0)
1970-1971 Juventus 0 (0)
1971-1973 Como 60 (0)
1973-1976 Cesena 88 (1)
1976-1985 Torino 246 (0)
1985-1987 Lecce 59 (1)
1987-1989 Mantova 65 (0)
1989-1991 Varese 65 (0)
Nazionale
1974 Italia Italia U-23 6 (0)
1976 Italia Italia 1 (0)
Carriera da allenatore
1992-1993 Suzzara
2006-2007 Triestina Vice
2007-2008 Salernitana Vice
2011-2012 Portogruaro Vice
2012-2013 Trento Juniores
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Danova (Sant'Angelo Lodigiano, 5 giugno 1952) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Indice

CarrieraModifica

GiocatoreModifica

ClubModifica

Iniziò a giocare nel vivaio del Sant'Angelo, club della sua città natale, arrivando a esordire in prima squadra a dicioassette anni, in Serie D. Nell'estate del 1970 fu acquistato dalla Juventus che lo girò dopo una stagione senza presenze al Como, squadra con la quale fece il suo esordio in Serie B nel 1971.

 
Danova in marcatura su Evaristo Beccalossi durante Torino-Inter del 7 febbraio 1982

Dopo due stagioni nel club lariano, Danova fu trasferito al Cesena, esordendo in Serie A il 7 ottobre 1973 in Torino-Cesena 0-0. Fu proprio il club granata che, tre stagioni dopo, fresco campione d'Italia, acquistò Danova per coprire la fascia destra.

A Torino Danova giocò per nove stagioni, fino all'ottobre del 1985, quando scelse di trasferirsi al Lecce, squadra con la quale giocò la sua ultima stagione in massima serie nel 1985-1986. Nel 1987 fu ingaggiato dal Mantova, con il quale ottenne la promozione dalla Serie C2 alla C1 nel 1988. Trasferitosi al Varese in C2 nel 1989, diede il suo contributo di esperienza per raggiungere analogo risultato, con la squadra promossa nel 1990 in C1. Danova si ritirò a trentanove anni, alla fine del campionato 1990-1991.

NazionaleModifica

In nazionale Danova vanta una sola presenza, il 22 dicembre 1976 in un'amichevole a Lisbona, Portogallo-Italia (2-1); l'allora commissario tecnico Fulvio Bernardini lo schierò nel secondo tempo, al posto di Cuccureddu.

AllenatoreModifica

Dopo il ritiro, intraprese la carriera di allenatore, quasi interamente svoltasi nel calcio di Serie C e D. Tra le varie esperienze, anche la guida tecnica del Suzzara in C2. Nella prima parte della stagione 2007-2008 è stato l'allenatore in seconda di Andrea Agostinelli alla Salernitana; successivamente è stato ancora il vice di Agostinelli nel Portogruaro. Nella stagione 2012-2013 ha allenato la formazione Juniores del Trento.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
22-12-1976 Lisbona Portogallo   2 – 1   Italia Amichevole -   46’
Totale Presenze 1 Reti 0

PalmarèsModifica

GiocatoreModifica

Competizioni nazionaliModifica

Mantova: 1987-1988 (girone B)
Varese: 1989-1990 (girone B)

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Dario Marchetti (a cura di), Luigi Danova, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.