Luigi Federico II di Schwarzburg-Rudolstadt

Luigi Federico II
Ludwig Friedrich II von Schwarzburg-Rudolstadt.jpg
Principe di Schwarzburg-Rudolstadt
Stemma
In carica 1793 - 1807
Predecessore Federico Carlo
Successore Federico Günther
Nascita Rudolstadt, 9 agosto 1767
Morte Rudolstadt, 28 aprile 1807
Padre Federico Carlo di Schwarzburg-Rudolstadt
Madre Augusta di Schwarzburg-Rudolstadt
Consorte Carolina Luisa di Assia-Homburg
Figli Federico Günther
Tecla
Carolina
Alberto
Rodolfo

Luigi Federico II di Schwarzburg-Rudolstadt (Rudolstadt, 9 agosto 1767Rudolstadt, 28 aprile 1807) fu principe di Schwarzburg-Rudolstadt, conte di Hohnstein, signore di Blankenburg e Leutenberg dal 1793 alla sua morte.

BiografiaModifica

 
Luigi Federico II di Schwarzburg-Rudolstadt

Luigi Federico era figlio del principe Federico Carlo di Schwarzburg-Rudolstadt e della sua prima moglie, Augusta di Schwarzburg-Rudolstadt. Al momento della sua nascita il principato era retto da suo nonno, il principe Carlo Günther di Schwarzburg-Rudolstadt. Nel 1789, Luigi Federico e suo fratello Carlo Günther vennero inviati in un viaggio d'istruzione a Ginevra ed in altre destinazioni per compiere un gran tour come era in uso all'epoca. Nel corso della sua assenza venne a conoscenza degli eventi che portarono allo scoppio della Rivoluzione francese che avrà una pesante influenza sul principato stesso.

Sposò il 21 luglio 1791 a Homburg, Carolina Luisa (1771-1854), figlia del langravio Federico V d'Assia-Homburg. Assieme alla moglie, che era stata educata nei migliori istituti, rese la propria corte uno dei principali centri artistici tedeschi del XVIII secolo. Egli fu anche il fondatore del Rudolstaedter theatre, uno dei più piccoli della Germania, ma certamente tra i più significativi. Amante delle arti e delle scienze, ospitò e fu amico di Friedrich Schiller e Wilhelm von Humboldt.

Sotto l'aspetto politico, dovette affrontare anche nel piccolo principato di Schwarzburg-Rudolstadt le problematiche sollevate dalla Rivoluzione francese e confrontarsi poi con il dominio napoleonico che riuscì a lambire le terre del Sacro Romano Impero. Dopo la vittoria di Napoleone nel 1806 a Jena e ad Auerstedt, il principato venne posto direttamente sotto l'amministrazione francese, disposizione in seguito abrogata il 24 marzo 1807 per interessamento dell'abile negoziatore e cancelliere Friedrich Wilhelm von Ketelhodt.

Morì il 28 aprile 1807 e venne succeduto da suo figlio, Federico Günther, sotto la reggenza di sua moglie Carolina Luisa.

DiscendenzaModifica

 
La principessa Carolina Luisa, moglie di Luigi Federico II di Schwarzburg-Rudolstadt

Dal matrimonio con Carolina ebbe i seguenti eredi:

  • Carolina Augusta (1792-1794)
  • Federico Günther (1793-1867), principe di Schwarzburg Rudolstadt, sposò in prime nozze la principessa Augusta di Anhalt-Dessau, poi la principessa Elena di Anhalt-Dessau ed infine Lydia Maria Schultze
  • Tecla (1795-1861), sposò nel 1817 il principe Ottone Vittorio di Schönburg-Waldenburg;
  • Carolina (nata e morta nel 1796)
  • Alberto (1798-1869), principe di Schwarzburg Rudolstadt, sposò la principessa Augusta Luisa di Solms-Braunfels
  • Bernardo (1801-1816)
  • Rodolfo (1801-1808)

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Luigi Federico I di Schwarzburg-Rudolstadt Alberto Antonio di Schwarzburg-Rudolstadt  
 
Emilia Giuliana di Barby-Muehlingen  
Luigi Günther II di Schwarzburg-Rudolstadt  
Anna Sofia di Sassonia-Gotha-Altenburg Federico I di Sassonia-Gotha-Altenburg  
 
Maddalena Sibilla di Sassonia-Weissenfels  
Federico Carlo di Schwarzburg-Rudolstadt  
Enrico XIII di Reuss-Untergreiz Enrico IV di Reuss-Untergreiz  
 
Anna Dorothea Roupovska van Roupov  
Sofia Enrichetta di Reuss-Untergreiz  
Sofia Elisabetta di Stolberg-Wernigerode Ernst von Stolberg-Wernigerode  
 
Sophia Dorothea von Schwarzburg-Arnstadt  
Luigi Federico II di Schwarzburg-Rudolstadt  
Federico Antonio di Schwarzburg-Rudolstadt Luigi Federico I di Schwarzburg-Rudolstadt  
 
Anna Sofia di Sassonia-Gotha-Altenburg  
Giovanni Federico di Schwarzburg-Rudolstadt  
Sofia Guglielmina di Sassonia-Coburgo-Saalfeld Giovanni Ernesto di Sassonia-Coburgo-Saalfeld  
 
Carlotta Giovanna di Waldeck-Wildungen  
Federica di Schwarzburg-Rudolstadt  
Ernesto Augusto I di Sassonia-Weimar Giovanni Ernesto III di Sassonia-Weimar  
 
Sofia Augusta di Anhalt-Zerbst  
Bernardina Cristiana di Sassonia-Weimar  
Eleonora Guglielmina di Anhalt-Köthen Emmanuele Lebrecht di Anhalt-Köthen  
 
Gisella Agnese von Rath  
 

BibliografiaModifica

  • Heinrich Friedrich Theodor Apfelstedt: Das Haus Kevernburg-Schwarzburg von seinem Ursprunge bis auf unsere Zeit: dargestellt in den Stammtafeln seiner Haupt- und Nebenlinien und mit biographischen Notizen über die wichtigsten Glieder derselben, Bertram, Sondershausen 1890, ISBN 3-910132-29-4
  • Jens Henkel, Lutz Unbehaun, Frank Esche, Horst Fleischer: Die Fürsten von Schwarzburg-Rudolstadt, (Broschiert – 1997)
  • Johann Christian August Junghans: Geschichte der schwarzburgischen Regenten, Leipzig 1821 E-Text
  • Heinrich Schöppl: Die Regenten des Fürstentums Schwarzburg-Rudolstadt, Rudolstadt 1915.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76748737 · ISNI (EN0000 0000 4500 8103 · LCCN (ENno2006049768 · GND (DE104183411 · CERL cnp00832342 · WorldCat Identities (ENlccn-no2006049768
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie