Apri il menu principale

Luigi Ferri (Crespellano, 24 luglio 1914Bologna, 15 aprile 2008) è stato un giurista italiano.

Indice

BiografiaModifica

Dapprima incaricato presso l'Università di Modena quale professore straordinario di diritto civile nel 1961, diventa ordinario presso lo stesso ateneo nel 1964 per la stessa materia, assumendo nel contempo anche la cattedra di diritto privato comparato nel 1965. In seguito nel 1971, passa ad insegnare diritto civile presso l'Università di Bologna[1].

Dirige per diversi anni l'Istituto di Applicazione Forense della Facoltà di Giurisprudenza dell'Università di Modena e prende parte al Comitato scientifico della rivista Archivio Giuridico. Ha inoltre collaborato con diverse riviste e periodici italiani e stranieri[1].

Si è dedicato soprattutto allo studio dei diritti successori[2], del diritto di famiglia[3] e dei diritti reali. Nel 2004 si è pubblicata a Lima-Perù una versione in spagnolo delle sue "Lezioni sul Contratto" (2a. ed., Zanichelli, Bologna, 1982), curata dai professori peruviani Leysser L. Leon e Romulo Morales Hervias.

PubblicazioniModifica

  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Della trascrizione. Artt. 2643-2696, Bologna, Zanichelli, 1955.
  • Luigi Ferri, L’autonomia privata, Milano, Giuffrè, 1959.
  • Luigi Ferri, Rinunzia e rifiuto nel diritto privato, Milano, Giuffrè, 1961.
  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Disposizioni generali sulle successioni. Artt. 456-511, Bologna, Zanichelli, 1964.
  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Successioni in generale. Artt. 512-535, Bologna, Zanichelli, 1968.
  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Dei legittimari. Artt. 536-564, Bologna, Zanichelli, 1971.
  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Degli atti dello stato civile. Artt. 449-455, Bologna, Zanichelli, 1974.
  • Luigi Ferri, Commentario del Codice civile a cura di A. Scialoja e G. Branca. Potestà dei genitori. Artt. 315-342, Bologna, Zanichelli, 1988.

NoteModifica

  1. ^ a b Accademia di Scienze Lettere e Arti di Modena Archiviato il 17 giugno 2008 in Internet Archive.
  2. ^ Si veda Luigi Ferri, Commentario del codice civile. Disposizioni generali sulle successioni. Artt. 456-511, Zanichelli, 1997 ISBN 8808151522
  3. ^ Si veda Luigi Ferri, Commentario del codice civile. Potestà dei genitori. Art. 315-342, Zanichelli, 1988 ISBN 8808038106

Voci correlateModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN86991093 · ISNI (EN0000 0000 6130 0892 · SBN IT\ICCU\CFIV\035924 · LCCN (ENn85109994 · BAV ADV10193691