Apri il menu principale
Luigi Griffanti
Luigi Griffanti.JPG
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Ritirato 1955
Carriera
Giovanili
193?-1935 Ambrosiana-Inter
Squadre di club1
1935-1938 Vigevano 75 (-?)
1938-1943 Fiorentina 139 (-?)
1944 Torino FIAT 19 (-?)
1945-1946 Fiorentina 19 (-?)
1946-1950 Venezia 93 (-?)
1950-1955 Carrarese 134 (-?)
Nazionale
1942 Italia Italia 2 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Griffanti (Turbigo, 20 aprile 19172 maggio 2006) è stato un calciatore italiano nel ruolo di portiere.

CarrieraModifica

 
Griffanti (in piedi, terzo da sinistra) nella Fiorentina del 1940-1941

Crebbe nella Vercellese e, in seguito, nell'Ambrosiana-Inter.[1] Dopo un paio di stagioni in Serie C nel Vigevano, disputa 33 gare nel campionato di Serie B del 1938-39 ed altre 125 dal 1939-40 al 1945-46 (torneo del centro-sud) in Serie A, sempre con la maglia della Fiorentina, con la quale conquista anche la Coppa Italia 1939-1940.

Debutta con la maglia della Nazionale a Genova il 5 aprile 1942, nella vittoria per 4-0 contro la Croazia. Il 19 aprile gioca un'altra partita a Milano contro la Spagna, conclusasi con lo stesso risultato in favore degli azzurri.

Dal 1946-47 al 1949-50 disputa due campionati di Serie A, per un totale di 37 partite, ed altrettanti di Serie B, scendendo in campo 56 volte.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
05/04/1942 Genova Italia   4 – 0   Croazia Amichevole -
19/04/1942 Milano Italia   4 – 0   Spagna Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Carrarese: 1952-1953
Fiorentina: 1939-1940
Fiorentina: 1938-1939
Vigevano: 1936-1937

NoteModifica

  1. ^ Elenco dei giocatori italiani autorizzati a cambiare società nella stagione 1935-36, da «Il Littoriale», 6 agosto 1935, pp. 4-5

Collegamenti esterniModifica