Luigi III d'Assia

aristocratico tedesco
Luigi III d'Assia
Ludwig3Hesse.jpg
Luigi III d'Assia in una fotografia d’epoca
Granduca d'Assia e del Reno
Stemma
In carica 16 giugno 1848 -
13 giugno 1877
Predecessore Luigi II
Successore Luigi IV
Nome completo Luigi d'Assia
Nascita Darmstadt, 9 giugno 1806
Morte Seeheim, 13 giugno 1877
Casa reale Assia-Darmstadt
Padre Luigi II d'Assia
Madre Guglielmina di Baden
Consorte Matilde Carolina di Baviera
Baronessa Magdalene di Hochstadten (morganatico)

Luigi III d'Assia (Darmstadt, 9 giugno 1806Seeheim, 13 giugno 1877) fu Granduca d' Assia e del Reno dal 1848 sino alla sua morte.

BiografiaModifica

Luigi era il figlio maggiore del granduca Luigi II d'Assia e di sua moglie, la principessa Guglielmina di Baden (1788-1836), figlia del principe ereditario Carlo Luigi di Baden. Il piccolo Luigi venne educato assieme al fratello minore Carlo, ricevendo un'impronta tipicamente militare, che gli consentì anche di studiare per due anni all'Università di Lipsia. A partire dal 1827 Luigi iniziò il proprio viaggio culturale, toccando tappe come Francia, Inghilterra, Austria, Italia e Belgio.

Il 26 dicembre 1833 sposò a Monaco di Baviera la principessa Matilde Carolina di Baviera (1813-1862), figlia del re Luigi I di Baviera ed il giorno stesso del suo matrimonio venne creato Luogotenente Generale e Ispettore della fanteria assiana. Il matrimonio non diede eredi.

Con idee ideologicamente meno chiuse del padre, Luigi fu aperto al liberalismo durante la rivoluzione del 1848. Il 5 marzo 1848 venne nominato coreggente, dopo che il padre di fatto aveva rinunciato al trono. Alla morte di suo padre licenziò il primo ministro Karl du Thil e nominò al suo posto Heinrich von Gagern, lasciandogli anche grande rilevanza nelle operazioni di governo. A partire dal 1850 la politica del granducato fu affidata al più reazionario primo ministro Reinhard Carl Friedrich von Dalwigk. Dopo la sconfitta del 1866, la separazione dell'Alta Assia a favore dell'integrazione con i domini prussiani fu impedita solo grazie all'intervento del cognato di Luigi III, lo zar Alessandro II di Russia.

Dopo la morte della prima moglie, Luigi si sposò il 20 giugno 1868 a Darmstadt, con un matrimonio morganatico, con Anna Magdalena Appel, che in quell'occasione venne nobilitata col predicato di "von Hochstätten".

Con la seconda moglie, Luigi III visse ritirato al castello di Braunshardt. Dal 1871, con il completamento dell'unificazione della Germania sotto il governo della Prussia, il ruolo effettivo di governo divenne solo formale; alla sua morte, avvenuta nel 1877, gli succedette il nipote Luigi IV.

AntenatiModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Luigi IX, Langravio d'Assia-Darmstadt Luigi VIII, Langravio d'Assia-Darmstadt  
 
Contessa Carlotta di Hanau-Lichtenberg  
Luigi I, Granduca d'Assia  
Contessa Palatina Carolina di Zweibrücken Cristiano III, Conte Palatino di Zweibrücken  
 
Contessa Carolina di Nassau-Saarbrücken  
Luigi II, Granduca d'Assia  
Langravio Giorgio Guglielmo d'Assia-Darmstadt Luigi VIII, Langravio d'Assia-Darmstadt  
 
Contessa Carlotta di Hanau-Lichtenberg  
Principessa Luisa d'Assia-Darmstadt  
Contessa Maria Luisa Albertina di Leiningen-Dagsburg-Falkenburg Cristiano Carlo Reinardo di Leiningen-Dachsburg-Falkenburg-Heidesheim  
 
Contessa Caterina Polissena di Solms-Rödelheim-Assenheim  
Luigi III, Granduca d'Assia e del Reno  
Carlo Federico, Granduca di Baden Federico, Principe Ereditario di Baden-Durlach  
 
Principessa Amalia di Nassau-Dietz  
Carlo Luigi, Principe Ereditario di Baden  
Principessa Carolina Luisa d'Assia-Darmstadt Luigi VIII, Langravio d'Assia-Darmstadt  
 
Contessa Carlotta di Hanau-Lichtenberg  
Principessa Guglielmina di Baden  
Luigi IX, Langravio d'Assia-Darmstadt Luigi VIII, Langravio d'Assia-Darmstadt  
 
Contessa Carlotta di Hanau-Lichtenberg  
Langravia Amalia Amalia d'Assia-Darmstadt  
Contessa Palatina Carolina di Zweibrücken Cristiano III, Conte Palatino di Zweibrücken  
 
Contessa Carolina di Nassau-Saarbrücken  
 

OnorificenzeModifica

Onorificenze tedescheModifica

  Gran Maestro dell'Ordine del Leone d'Oro
  Gran Maestro dell'Ordine di Luigi d'Assia

Onorificenze straniereModifica

  Cavaliere dell'Ordine del Toson d'Oro
  Cavaliere dell'Ordine della Giarrettiera
— 1865[1]
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine della Torre e della Spada
— [1]
  Cavaliere di III classe dell'Ordine di San Giorgio
  Cavaliere di Gran Croce dell'Ordine dell'Aquila Estense

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Genealogie reali, parte 46, su ftp.cac.psu.edu. URL consultato il 26 dicembre 2007 (archiviato dall'url originale l'11 marzo 2007).
  • World Roots, su worldroots.com. URL consultato il 1º novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2007).
Controllo di autoritàVIAF (EN42524054 · ISNI (EN0000 0000 0772 3800 · LCCN (ENn2012000502 · GND (DE113795297 · CERL cnp00584994 · WorldCat Identities (ENlccn-n2012000502
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie