Apri il menu principale
Luigi II d'Este
Marchese di Scandiano
In carica 1664 - 1698
Predecessore Luigi I d'Este
Successore Foresto d'Este
Altri titoli Principe di
Modena e Reggio
Signore di Iano
Nascita 1648
Morte 1698
Dinastia Este
Padre Borso d'Este
Madre Ippolita d'Este
Religione Cattolicesimo

Luigi II d'Este (Reggio Emilia, 28 agosto 1648Modena, 26 maggio 1698) è stato un nobile italiano del ramo dei duchi di Modena e Reggio, marchese di Scandiano e signore di Iano, Governatore di Reggio Emilia dal 1665 al 1695.

BiografiaModifica

Luigi nacque il 28 agosto 1648 a Rivalta di Reggio Emilia; figlio maggiore del generale e principe Borso d'Este e della moglie Ippolita d'Este, figlia naturale del principe Luigi I d’Este, Marchese di Scandiano e Montecchio.

Luigi, insieme ai fratelli Foresto, Cesare Ignazio e la sorella Angela Maria Caterina, rimase orfano tra il 1656 ed il 1657 prima della madre e poi del padre[1].

Sotto la direzione di padre Andrea Garimberti, il principe Luigi riceve i primi rudimenti delle materie letterarie e filosofiche[1]. Luigi, intorno al 1664, venne mandato a Ingolstadt in Alta Baviera, nel seminario gestito dai Gesuiti; accompagnato in un primo momento dal precettore padre Domenico Garimberti, che verrà in un secondo momento sostituito, in quanto ritenuto non idoneo, da padre Carlantonio Montecuccoli, della Nobile Famiglia dei Montecuccoli, del celebre generale Raimondo[2].

La sorella, di Luigi, Angela Maria Caterina fu principessa di Carignano per matrimonio con Emanuele Filiberto di Savoia-Carignano.

Luigi in qualità di membro della Casa d'Este, era una principe di Modena e Reggio per nascita; appartenente al ramo cadetto degli Este di Scandiano.

Nel 1671 divenne ufficiale di cavalleria nell'esercito del Casato di Brunswick[3].

Nel 1673 venne formalmente investito del feudo del Marchesato di Scandiano[4].

Nel 1687 scorpò Montebabbio dal feudo di Scandiano e lo cedette alla Camera Ducale e acquistando il territorio di Iano dai Manfredi.

Morì il 26 maggio 1698 a Modena.

AscendenzaModifica

Ducato di Modena e Reggio
Este

Cesare
Figli e nipoti
Alfonso III
Figli
Francesco I
Alfonso IV
Francesco II
Rinaldo
Francesco III
Figli
Ercole III
Figli
Modifica
Luigi II d'Este Padre:
Borso d'Este
Nonno paterno:
Cesare d'Este
Bisnonno paterno:
Alfonso d'Este
Trisnonno paterno:
Alfonso I d'Este
Trisnonna paterna:
Laura Dianti
Bisnonna paterna:
Giulia Della Rovere
Trisnonno paterno:
Francesco Maria I Della Rovere
Trisnonna paterna:
Eleonora Gonzaga Della Rovere
Nonna paterna:
Virginia de' Medici
Bisnonno paterno:
Cosimo I de' Medici
Trisnonno paterno:
Giovanni dalle Bande Nere
Trisnonna paterna:
Maria Salviati
Bisnonna paterna:
Camilla Martelli
Trisnonno paterno:
Antonio Martelli
Trisnonna paterna:
Fiammetta Soderini
Madre:
Ippolita d'Este
Nonno materno:
Luigi I d'Este
Bisnonno materno:
Cesare d'Este
Trisnonno materno:
Alfonso d'Este
Trisnonna materna:
Giulia Della Rovere
Bisnonna materna:
Virginia de' Medici
Trisnonno materno:
Cosimo I de' Medici
Trisnonna materna:
Camilla Martelli
Nonna materna:
?
Bisnonno materno:
?
Trisnonno materno:
?
Trisnonna materna:
?
Bisnonna materna:
?
Trisnonno materno:
?
Trisnonna materna:
?

NoteModifica

  1. ^ a b Anna Maria Manzini - Giovanni Prampolini, Angela Maria Caterina d'Este - Sorella dei Marchesi di Scandiano. Principessa di Savoia-Carignano, Comune di Scandiano, 2011, p. 57.
  2. ^ Anna Maria Manzini - Giovanni Prampolini, Angela Maria Caterina d'Este - Sorella dei Marchesi di Scandiano. Principessa di Savoia-Carignano, Comune di Scandiano, 2011, p. 58.
  3. ^ Anna Maria Manzini - Giovanni Prampolini, Angela Maria Caterina d'Este - Sorella dei Marchesi di Scandiano. Principessa di Savoia-Carignano, Comune di Scandiano, 2011, p. 59.
  4. ^ Anna Maria Manzini - Giovanni Prampolini, Angela Maria Caterina d'Este - Sorella dei Marchesi di Scandiano. Principessa di Savoia-Carignano, Comune di Scandiano, 2011, p. 60.
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie