Luigi Pio di Savoia

Stemma della famiglia Pio di Savoia

Luigi Pio di Savoia, principe di San Gregorio da Sassola, duca di Nocera (... – Padova, 26 novembre 1755), fu il decimo duca di Nocera, quarto dopo la creazione del titolo da parte del re Filippo IV di Spagna.

BiografiaModifica

Luigi Pio di Savoia era imparentato con la duchessa di Nocera Giovanna de Moura, che, in prime nozze, aveva sposato Giliberto I Pio di Savoia.

Per una controversia Giovanna, non volle prestare giuramento al sovrano austriaco di Napoli Carlo VI. Per questo motivo fu spogliata di tutti i suoi feudi, compreso Nocera.

Nel 1709 Luigi rese omaggio al re, entrando in possesso dei titoli della moglie della cognata. Il 9 luglio prese personalmente possesso della città.

Sposato con Anna Maria Contessa di Thuerheim, ebbe una figlia, Anna Pio di Savoia, che morì nel 1745.

Rimase duca di Nocera fino al 1745, tranne che per un breve periodo (1723 - 1725) quando una congiura contro gli austriaci lo privò del titolo.

A causa della sua restia a concedere ai suoi sudditi i privilegi che gli erano stati accordati per secoli dai duchi precedenti, Luigi non fu mai ben visto in città e nel 1745 si ritirò a Padova dove morì il 18 marzo 1755.

Il ducato di Nocera de' Pagani passò a Giliberto II Pio di Savoia, figlio di Francesco e nipote di Giliberto I Pio di Savoia.

BibliografiaModifica

  • Gennaro Orlando, Storia di Nocera de' Pagani, Napoli, 1888
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie