Apri il menu principale

Luigi d'Évreux

conte d'Évreux, d'Étampes e di Beaumont-le-Roger. Era figlio del re di Francia Filippo III l'Ardito e Maria di Brabante, quindi fratellastro consanguineo di Filippo IV di Francia e Carlo di Valois
Blasone di Luigi
Statua che lo raffigura

Luigi di Francia o Luigi d'Évreux (1276Longpont-sur-Orge, 19 maggio 1319) membro della dinastia Capetingia, fu conte d'Évreux, d'Étampes e di Beaumont-le-Roger. Era figlio del re di Francia Filippo III l'Ardito e Maria di Brabante, quindi fratellastro consanguineo di Filippo IV di Francia e Carlo di Valois.

Principe che credeva nella pace e nella laicità dello Stato, sostenne suo fratello Filippo nel suo attrito con papa Bonifacio VIII. Partecipò tuttavia alle campagne nelle Fiandre nel 1297, nel 1304 e nel 1307.

Matrimonio e discendenzaModifica

Sposò nel 1301 Margherita d'Artois, figlia di Filippo d'Artois e di Bianca di Bretagna, dalla quale ebbe:

Altri progettiModifica