Luis Franco Cascón

vescovo cattolico spagnolo
Luis Franco Cascón, C.SS.R.
vescovo della Chiesa cattolica
LagunaCathedral126.jpg
BishopCoA PioM.svg
Copiosa apud eum Redemptio
 
Incarichi ricopertiVescovo di San Cristóbal de La Laguna (1962-1983)
 
Nato18 ottobre 1908 a Mansilla del Páramo
Ordinato presbitero24 settembre 1933
Nominato vescovo19 febbraio 1962 da papa Giovanni XXIII
Consacrato vescovo29 aprile 1962 dal cardinale Ildebrando Antoniutti
Deceduto17 agosto 1984 (75 anni) a San Cristóbal de La Laguna
 

Luis Franco Cascón (Mansilla del Páramo, 18 ottobre 1908San Cristóbal de La Laguna, 17 agosto 1984) è stato un vescovo cattolico spagnolo.

Tomba di Luis Franco Cascón nella Cattedrale di La Laguna (Tenerife).

BiografiaModifica

Il 24 settembre 1933 fu ordinato presbitero e il 19 febbraio 1962 papa Giovanni XXIII lo nominò vescovo di San Cristóbal de La Laguna. Fu consacrato vescovo il 29 aprile del medesimo anno nel Santuario del perpetuo aiuto di Madrid, di cui era rettore, per l'imposizione delle mani del cardinale Ildebrando Antoniutti e dei coconsacranti Rafael García y García de Castro, arcivescovo di Granada, e Felix Romero Menjibar, vescovo di Jaén.[1]

Il 3 maggio 1962 prende possesso della diocesi per procura arrivando personalmente il successivo 21 maggio.[1]

Si dimise il 18 ottobre 1983, raggiunti i 75 anni d'età.

Morì a San Cristóbal de La Laguna il 17 agosto 1984 e fu sepolto nella cappella del Cristo legato alla colonna nella Cattedrale de La Laguna.

Genealogia episcopaleModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Historia de la Diócesis Nivariense, su Obispado de Tenerife. URL consultato il 24 settembre 2017.

Collegamenti esterniModifica