Apri il menu principale

Luis Miguel Dominguín

torero spagnolo
Luis Miguel Dominguín nel 1950.

Luis Miguel González Lucas, meglio conosciuto come Luis Miguel Dominguín (Madrid, 9 novembre 1926San Roque, 8 maggio 1996), è stato un torero spagnolo.

BiografiaModifica

Nato a Madrid, il padre, Domingo Dominguín, era un leggendario torero degli anni venti, dal quale prese il nome all'inizio della sua attività. Iniziò la sua carriera nel 1937, all'età di 11 anni. L'enorme popolarità nel suo paese ebbe inizio nei primi anni quaranta, disputando corride vittoriose in Spagna, in Portogallo e in Colombia.

Figura di spicco, assieme a Manolete, delle corride nazionali, ebbe anche forti amicizie con alcuni suoi grandi ammiratori, quali Pablo Picasso e Ava Gardner, con la quale iniziò una storia d'amore, interrotta nel 1954 dalla relazione con l'attrice italiana Lucia Bosè, che sposerà l'anno dopo e con la quale avrà tre figli, Miguel Bosé, Lucía Dominguín e Paola Dominguín.

Nel 1956 partecipò come attore nel film Il giro del mondo in 80 giorni di Michael Anderson. Nel 1968 divorziò da Lucia Bosè, risposandosi nel 1987. Nel 1971, all'età di 44 anni, tornò a toreare, per poi ritirarsi definitivamente nel 1973. Morì per un infarto nel 1996. Dalle sue gesta, Ernest Hemingway trarrà spunto per la stesura di Un'estate pericolosa (A Dangerous Summer).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN77242995 · ISNI (EN0000 0001 2096 4593 · SBN IT\ICCU\RAVV\085086 · LCCN (ENn84182017 · GND (DE124240739 · BNF (FRcb14803682n (data) · NLA (EN36503820 · BAV ADV11768921 · WorldCat Identities (ENn84-182017
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie