Apri il menu principale

Luisa Sanfelice (miniserie televisiva 1966)

sceneggiato televisivo italiano del 1966
Luisa Sanfelice
PaeseItalia
Anno1966
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntatesette
Duratan.d.
Lingua originaleitaliano
Dati tecniciB/N
rapporto: n.d.
Crediti
RegiaLeonardo Cortese
Soggettodal romanzo La San Felice di Alexandre Dumas
SceneggiaturaUgo Pirro, Vincenzo Talarico
Interpreti e personaggi
Casa di produzioneRai - Radiotelevisione italiana
Prima visione
Dal15 maggio 1966
Al26 giugno 1966
Rete televisivaProgramma Nazionale
Opere audiovisive correlate
RemakeLuisa Sanfelice, miniserie televisiva del 2004

Luisa Sanfelice è uno sceneggiato televisivo prodotto dalla RAI nel 1966 e trasmesso in sette puntate in prima serata della domenica sera sull'allora Programma Nazionale. Andò in onda fra il 15 maggio e il 26 giugno di quell'anno.

StoriaModifica

Riguardo a questo lavoro, l'Enciclopedia della televisione sottolinea l'ingente sforzo produttivo che fu alla base della sua realizzazione, con l'impiego di centocinquanta attori, oltre a centinaia di comparse, tutti impegnati in quattro mesi di lavorazione[1].

Il risultato è aderente alla vicenda storica ambientata durante la rivoluzione napoletana del 1799 che vede la giovane nobildonna Luisa Sanfelice - una delle prime eroine pre-risorgimentali - perdutamente innamorata di un giacobino.

La vicenda era stata già raccontata da Alexandre Dumas padre nel suo romanzo La Sanfelice.

Il soggetto, derivato dal romanzo di Dumas, era di Ugo Pirro e Vincenzo Talarico, autori anche della sceneggiatura assieme al regista televisivo Leonardo Cortese.

Le scenografie erano firmate da Pino Valenti e i costumi da Giulia Mafai.

CastModifica

NoteModifica

  1. ^ Fonte: Grasso A. (a cura di), Enciclopedia della televisione, Garzanti, 2008.

Collegamenti esterniModifica