Apri il menu principale

Luisa Sanfelice (miniserie televisiva 2004)

miniserie tv italiana

TramaModifica

La storia di Luisa Sanfelice, giovane nobildonna napoletana innamorata di un giacobino, Salvato Palmieri, è tratta dal romanzo La Sanfelice di Alexandre Dumas padre. Nel 1799 il re di Napoli Ferdinando IV venne rovesciato dalle correnti rivoluzionarie e dalle truppe francesi. Una volta dispersa la resistenza ed entrati a Napoli, i Francesi fondarono la Repubblica Partenopea con l'aiuto di alcuni borghesi e nobili. Luisa Sanfelice si ritrova in un ambiente ostile e pieno di pericoli. Le vicende narrate da Dumas sono, sia sotto il profilo cronologico, sia per la caratterizzazione di alcuni personaggi, del tutto avulse dalla realtà. A mero titolo d'esempio, il coniuge della Sanfelice è presentato come molto più anziano (aveva un anno più della moglie, nato nel marzo 1763 contro il febbraio 1764 della Sanfelice).

NoteModifica

  1. ^ Teche Rai, su teche.rai.it. URL consultato l'11-02-2010 (archiviato dall'url originale il 19 luglio 2014).

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Televisione