Luna Zimić Mijović

attrice bosniaca
(Reindirizzamento da Luna Mijovic)

Luna Zimić Mijović (Sarajevo, 2 dicembre 1991) è un'attrice bosniaca.

BiografiaModifica

Nata a Sarajevo e figlia di due giornalisti, Vlastimir Mijović e Amry Zimić,[1][2] nella sua infanzia Luna Zimić Mijović ha vissuto in Russia e in Slovenia.[3]

Il suo debutto cinematografico risale al 2006, quando venne selezionata per interpretare il ruolo dell'adolescente Sara nel film Il segreto di Esma diretto da Jasmila Žbanić e premiato con l'Orso d'oro per il miglior film al Festival di Berlino. In seguito ha riscosso gli elogi della critica con la miniserie televisiva tedesca Dreileben[4] andata in onda nel 2011. Nel 2015 ha interpretato il ruolo della giovane massaggiatrice nel film Youth - La giovinezza diretto da Paolo Sorrentino e presentato in concorso al Festival di Cannes.

Luna Zimić Mijović ha intrapreso gli studi universitari frequentando il corso di laurea in letteratura comparata all'Università di Sarajevo.[5]

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

  • Dreileben – serie TV, 3 episodi (2011)

Doppiatori italianiModifica

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Luna Zimić Mijović è stata doppiata da:

NoteModifica

  1. ^ (EN) Karen Dukess, Moscow's Bosnians: Displaced, Dispossessed, in The Moscow Times, 18 febbraio 1994. URL consultato il 4 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 10 aprile 2015).
  2. ^ (DE) Abschlussveranstaltung mit Luna Mijovic, su frauenrechte.de. URL consultato il 4 giugno 2015.
  3. ^ (DE) Luna Mijović, su frauenrechte.de. URL consultato il 4 giugno 2015.
  4. ^ (EN) Luna Zimic Mijovic - Awards, su imdb.com. URL consultato il 4 giugno 2015.
  5. ^ (BS) Elma Behram, Luna Zimić Mijović za Radiosarajevo.ba: Raditi s Michaelom Caineom bilo je inspirirajuće [collegamento interrotto], su radiosarajevo.ba, 14 aprile 2015. URL consultato il 4 giugno 2015.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN95103539 · ISNI (EN0000 0001 2144 0943 · LCCN (ENno2007153699 · GND (DE173915566 · BNF (FRcb16569669w (data) · BNE (ESXX4782257 (data) · WorldCat Identities (ENno2007-153699