Apri il menu principale

LunchMoney Lewis

cantante statunitense
LunchMoney Lewis
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHip hop
Hip house
Contemporary R&B
Periodo di attività musicale2014 – in attività
EtichettaKemosabe Records/Columbia Records
Album pubblicati0
Studio1 EP
Sito ufficiale

Gamal "LunchMoney" Lewis (Miami, 11 gennaio 1988) è un cantautore e rapper statunitense.

È conosciuto principalmente per il singolo Bills del 2015, che ha avuto notevole successo in Regno Unito, Australia e Nuova Zelanda.

BiografiaModifica

Lewis è nato a Miami, in Florida. Suo padre, Ian Lewis, e suo zio, Roger Lewis, sono entrambi membri del gruppo reggae Inner Circle e hanno uno studio di registrazione, Circle House, nel quale hanno registrato artisti come Flo Rida e Lil Wayne. Da adolescente gli venne dato il soprannome "LunchMoney" e si è avviato nella carriera musicale come autore da Salaam Remi.

Lewis ha iniziato lavorando con Dr. Luke come produttore e ha avuto successo come rapper dopo aver collaborato alla canzone Trini Dem Girls di Nicki Minaj, presente nell'album The Pinkprint del 2014. Ha anche contribuito alla scrittura del singolo Burnin' Up di Jessie J, dall'album Sweet Talker e anche al singolo Bo$$ delle Fifth Harmony dall'album Reflection.

Nel 2015 è stato pubblicato il suo primo singolo da solista, Bills, che ha raggiunto la seconda posizione nella classifica britannica Official Singles Chart e la posizione numero uno della classifica australiana ARIA Charts. Nell'aprile del 2015, Lewis ha pubblicato un brano di stampo garage rock-funk intitolato Real Thing, incluso nell'EP Bills.

Dopo il successo di Bills, pubblica nell'agosto 2015 il singolo Whip It!, realizzato in collaborazione con Chloe Angelides. Viene poi diffuso un altro singolo dal titolo Ain't Too Cool nel mese di dicembre. Ain't Too Cool è presente inoltre nel videogioco Madden NFL 16.

Nel 2016 collabora con Yo Gotti (Lifestyle), Meghan Trainor (I Love Me) e Pitbull (Greenlight).

Nel 2017 è al lavoro con Maroon 5 (Who I Am) e scrive brani per Zara Larsson (So Good), Jason Derulo (Swalla). Nel 2018 è coautore del brano di Liam Payne feat. J Balvin Familiar.

DiscografiaModifica

AlbumModifica

Titolo Dettagli
Bills

SingoliModifica

SolistaModifica

Anno Titolo Classifiche Premi Album
US
[2]
AUS
[3]
AUT
[4]
CAN
[5]
GER
[6]
NLD
[7]
NZ
[8]
SWI
[9]
UK
[10]
2015 "Bills" 79 1 7 71 15 14 6 44 2 Bills
"Whip It!"
(featuring Chloe Angelides)
11 72 23 [14][15] 168 rowspan="2" Template:TBA
"Ain't Too Cool"

Altri singoli in classificaModifica

Anno Titolo Classifiche Album
US
Pop
Dig.

[17]
US
R&B
Bub.

[18]
2015 "Trini Dem Girls"
(Nicki Minaj featuring LunchMoney Lewis)
1 The Pinkprint
2015 "Mama" 41 Bills

ApparizioniModifica

Titolo Anno Altri artisti Album
"Drag Me Down"
(Big Payno x AFTERHRS Remix)
2015 One Direction "Perfect - EP"
"Favorite" 2016 Travis Mills, K CAMP, Ty Dolla $ign "While You Wait - EP"

NoteModifica

  1. ^ iTunes - Music - Bills - EP by LunchMoney Lewis, Apple Inc.. URL consultato il 25 aprile 2015.
  2. ^ LunchMoney Lewis – Chart History: The Hot 100, Billboard.
  3. ^ Steffen Hung, Discography LunchMoney Lewis, Australian Charts Portal. Hung Medien (Steffen Hung).
  4. ^ Steffen Hung, Discographie LunchMoney Lewis, Austrian Charts Portal. Hung Medien (Steffen Hung).
  5. ^ LunchMoney Lewis – Chart History, Billboard.
  6. ^ Steffen Hung, Discographie LunchMoney Lewis, German Charts Portal. Hung Medien (Steffen Hung).
  7. ^ Steffen Hung, Discografie LunchMoney Lewis, Dutch Charts Portal. Hung Medien (Steffen Hung).
  8. ^ Steffen Hung, Discography LunchMoney Lewis, New Zealand Charts Portal. Hung Medien (Steffen Hung).
  9. ^ LunchMoney Lewis – Swiss Charts, hitparade.ch Hung Medien.
  10. ^ Discography LunchMoney Lewis, Official Charts Company.
  11. ^ ARIA Australian Top 50 Singles Chart, Australian Recording Industry Association, 8 giugno 2015. URL consultato il 6 giugno 2015 (archiviato dall'url originale il 27 giugno 2015).
  12. ^ BPI Certification – 21 August 2015, BPI. URL consultato il 21 agosto 2015.
  13. ^ Template:Cite certification
  14. ^ "Whip It!" did not enter the NZ Top 40 Singles Chart, but peaked at number 6 on the NZ Heatseekers chart.
  15. ^ NZ Top 40 Singles Chart, Recorded Music NZ, 5 ottobre 2015. URL consultato il 16 ottobre 2015.
  16. ^ Gavin Ryan, ARIA Singles: Adele 'Hello' Spends Third Week at No 1, Noise11, 14 novembre 2015. URL consultato il 14 novembre 2015.
  17. ^ Peak chart positions for guest appearances in the United States:
  18. ^ Peak chart positions for guest appearances in the United States:

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN314902824 · LCCN (ENno2015019223 · GND (DE1081553863 · WorldCat Identities (ENno2015-019223