Lupin III

media franchise dedicato all'omonimo personaggio creato da Monkey Punch
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il protagonista della serie, vedi Arsenio Lupin III.
Lupin III
ルパン三世
(Rupan Sansei)
Lupin III logo.svg
Genereavventura, azione, umoristico, commedia
Manga
AutoreMonkey Punch (autore originale; per gli altri autori vedere la sezione Manga di altri autori)
EditoreFutabasha
RivistaWeekly Manga Action
Targetseinen
1ª edizione10 agosto 1967 – in corso
Editore it.Star Comics (prima e seconda serie), Kappa Edizioni (serie creata in Italia)
Collana 1ª ed. it.Mitico (seconda serie)
1ª edizione it.aprile 1994
Periodicità it.mensile (serie giapponesi)

Lupin III (ルパン三世 Rupan Sansei?) è una serie di manga incentrati sull'omonimo personaggio, Arsenio Lupin III, ideato nel 1967 dal mangaka Monkey Punch, liberamente ispirato al personaggio di Arsenio Lupin ideato da Maurice Leblanc. Dai fumetti sono stati tratti vari anime, sia trasposizioni televisive che cinematografiche, lungometraggi live-action e un merchandising ispirato ai personaggi della serie a fumetti e alla loro versione animata.[1]

Storia editorialeModifica

Lupin III debutta il 10 agosto 1967 sulle pagine di Weekly Manga Action, una rivista settimanale della Futabasha. Il suo autore è Kazuhiko Katō, mangaka conosciuto col nome d'arte di Monkey Punch. Katō non crea un personaggio ex novo, ma si rifà ad Arsenio Lupin, il protagonista dei racconti e romanzi di Maurice Leblanc, il suo Lupin III è il nipote del ladro gentiluomo[2].

La prima serie cartacea di Lupin III prosegue sino al maggio 1969. Due anni dopo inizia la pubblicazione della serie Shin bōken ("Nuove avventure"), che prosegue fino all'aprile 1972. Le due serie saranno poi raccolte in un'unica edizione di tankōbon e quindi saranno considerate entrambe come la "prima serie" di Lupin III.

Tra il 1975 e il 1976 Monkey Punch pubblica su Weekly Shōnen Action la serie di 18 episodi Rupan kozō ("Lupin apprendista") e il 23 giugno 1977 inizia a uscire la seconda serie Shin Rupan Sansei ("Nuovo Lupin III") su Weekly Manga Action, che raddoppia le sue vendite. La seconda serie si conclude quattro anni dopo, nel maggio del 1981.

Dopo la saltuaria pubblicazione di alcuni episodi, la terza serie di Lupin III esce su Weekly Manga Action solo nel 1997, intitolata semplicemente Lupin III, mentre compare con altri titoli nelle edizioni in tankōbon. Monkey Punch ne è solo il curatore: il disegno è del mangaka Shusay e i testi sono di Satosumi Takaguchi. La serie è composta di soli cinque episodi, che ricalcano l'anime televisivo. Il tratto è ispirato alla prima serie TV e al film Il Castello di Cagliostro.

Un'altra nuova serie dal titolo Lupin III Y, a cura di Masatsuki Yamakami, parte nel 1998 sempre su Weekly Manga Action e si conclude temporaneamente nel 2003. Caratteristica di Yamakami è il tratto simile alla seconda serie e il ricorso frequente a scene di nudo.

Dal 2004 è pubblicata la rivista trimestrale Rupan Sansei official Magazine, che nel 2009 riprende la pubblicazione della serie Lupin III Y e raccoglie articoli sull'universo di Lupin III e manga realizzati da diversi autori.

Nel 2013 è uscito sulla rivista Shōnen Sunday Super un manga diviso in tre capitoli intitolato Rupan Sansei VS Meitantei Conan ("Lupin III VS Detective Conan"), tratto dall'omonimo film per la televisione animato del 2009 che funge da crossover con la serie Detective Conan di Gōshō Aoyama. Esso è disegnato da Yutaka Abe e Denjirō Maru, autori anche di alcuni volumi di Detective Conan Special Cases, ed è pubblicato da Shogakukan, la casa editrice di Detective Conan, e non da Futabasha, quella di Lupin III.

Edizione italianaModifica

La prima serie (comprese le Shin bōken) è pubblicata in Italia da Star Comics con l'etichetta Orion da settembre 2002 a settembre 2003 in 13 volumi, mancante di alcuni episodi.

La seconda serie (denominata in Giappone Shin Rupan Sansei) esce in Italia per Star Comics sulla testata Mitico da aprile 1994 a ottobre 1996 in 31 volumi contenenti 178 episodi sui 190 totali. I primi due volumi sono special, con l'etichetta Mitico e il titolo Le nuove avventure di Lupin III, mentre dal terzo volume sono numerati, con Mitico 1 corrispondente a Lupin III 1.

Vi sono anche fumetti di Lupin III realizzati in Italia. La prima storia, intitolata Alis Plaudo, scritta dai Kappa Boys e disegnata da Monkey Punch, esce su Kappa Magazine nº 22 dell'aprile 1994. In seguito la Kappa Edizioni pubblica fumetti su Lupin III realizzati dai Kappa Boys e da altri autori italiani: il primo, intitolato Lupin III - Il violino degli Holmes è pubblicato nel novembre 1999, a cui segue una serie di 9 albi intitolata Lupin III Millennium, pubblicata fra il 2001 e il 2007.

Lista dei mangaModifica

Titolo italiano Titolo originale Anno Autore Rivista Durata
Lupin III (prima serie)[3] Rupan Sansei (ルパン三世?) 1967-1969 Monkey Punch Weekly Manga Action 94 ep.
Lupin III - Racconto aggiuntivo Rupan Sansei gaiden (ルパン三世外伝?) 1970 1 ep.
Lupin III (prima serie)[4] Rupan Sansei - Shin bōken (ルパン三世 新冒険? lett. "Lupin III - Nuove avventure") 1971-1972 35 ep. + extra
Lupin apprendista Rupan kozō (ルパン小僧?) 1975-1976 Weekly Shōnen Action 18 ep.
Lupin III (seconda serie) Shin Rupan Sansei (新ルパン三世 ? lett. "Nuovo Lupin III") 1977-1981 Weekly Manga Action 189 ep. + extra
Lupin III - È il mio proiettile... incantevole... Rupan Sansei - Ore no judan wa... suteki... (俺の銃弾は…素敵…だぜ?) 1978 ?
Lupin VIII Rupan Hassei (ルパン8世?) 1982 Kon Oriharu Hyakuten Comic 6 ep.
Sexy Lupin III Sexy Rupan Sansei (SEXYルパン・3?) 1984 Monkey Punch ? 2 ep.
Le tattiche di conversazione inglese di Lupin III Rupan Sansei no ei-kaiwa sakusen (ルパン三世の英会話作戦?) nessuna
Nuovo Lupin III - La prigione femminile Shin Rupan Sansei - Onna-dake no keimusho (新ルパン三世・女だけの刑務所?) 1985 ?
Lupin III ~ Alis Plaudo[5] 1994 Kappa Boys (storia)

Monkey Punch (disegni)

Kappa Magazine (pubblicata da Kappa Edizioni) 1 ep.
Lupin III Rupan Sansei (ルパン三世?) o (nelle edizioni tankōbon)
Rupan Sansei - Takaguchi Shusay supesharu hen (ルパン三世—Takaguchi Shusayスペシャル版? lett. "Lupin III - Edizione speciale di Takaguchi e Shusay") o
Rupan Sansei - Supesharu hen (ルパン三世 スペシャル版? lett. "Lupin III - Edizione speciale") o
LUPIN The 3rd S supesharu hen (LUPIN The 3rd S スペシャル版? lett. "Lupin the 3rd S - Edizione speciale")
1997 Satosumi Takaguchi (storia) e Shusay (disegni) Weekly Manga Action (ripubblicato su Rupan Sansei official Magazine) 5 ep.
Lupin III Y Rupan Sansei Y (ルパン三世Y?) 1998-in corso Masatsuki Yamakami Weekly Manga Action (1998-2003)
Rupan Sansei official Magazine (2009-in corso)
87 ep. (80 su Weekly Manga Action, 7 su Rupan Sansei official Magazine)
Lupin III - Il violino degli Holmes[5] 1999 Andrea Baricordi e Gianmaria Liani Costituisce il numero 4 della collana Altrimondi pubblicata da Kappa Edizioni 1 ep.
Lupin III Millennium[5] 2001-2007 Kappa Boys e A.A.V.V. Lupin III Millennium (9 albi) 9 ep.
Lupin III M Rupan Sansei M (ルパン三世M?) 2004-in corso Yukio Miyama Rupan Sansei official Magazine 44 ep. (in corso)
Lupin Chick Lupin Chick (ルパンチック Rupan Chikku?) Sadatarō
Ispettore Zenigata Keibu Zenigata (警部銭形?) Tai Okada
M.F.C. M.F.C. 2006-2009 Monkey Punch (idea) e Izo Suzuki (disegni)
Lupin III H Rupan Sansei H (ルパン三世H?) 2009-in corso Naoya Hayakawa
Lupin III vs Detective Conan Rupan Sansei VS Meitantei Conan (ルパン三世VS名探偵コナン?) 2013 Yutaka Abe e Denjirō Maru Shōnen Sunday Super 3 cap.

PersonaggiModifica

AnimeModifica

Serie televisiveModifica

Film cinematograficiModifica

Film per la televisioneModifica

OAVModifica

CrossoverModifica

CortometraggiModifica

Colonne sonoreModifica

Fra i vari compositori delle colonne sonore si annoverano dal 1969 per la prima serie Norio Maeda, seguito da Takeo Yamashita e Charlie Kosei. Dal 1977 subentra Yūji Ōno. Figurano anche Kioshi Miyaura nel 1987 e Takayuki Negishi in Il segreto del Diamante Penombra (1996), che comunque hanno collaborato con Ōno. Le musiche della serie spin-off sono di Naruyoshi Kikuchi.

Il tema musicale principale, a partire dalla seconda serie, è Rupan Sansei no Theme, composto da Yūji Ōno, che ha avuto diverse versioni.

La colonna sonora della quarta serie è composta nuovamente da Yūji Ōno.[9] Per la versione italiana, la buona parte sono state composte e prodotte dalla band Papik.[10]

La Columbia Music Entertainment e la VAP hanno pubblicato in Giappone numerosi CD musicali di Lupin III. Questi includono oltre 48 album di colonne sonore di Takeo Yamashita e Yūji Ōno per le serie TV, i film e gli speciali, nonché di 15 raccolte di arrangiamenti jazz del trio di Yūji Ōno, dei Lupintic Five e dei Lupintic Sixteen.[11][12][13]

Per celebrare il quarantesimo anniversario della serie, l'8 settembre 2007 si è tenuto un concerto dal vivo, eseguito da Yūji Ōno con i Lupintic Sixteen; un DVD del concerto è stato pubblicato in Giappone il 21 dicembre 2007.[14] Play the Lupin clips x parts è una raccolta di video d'animazione dalla serie con musiche, insieme alle sigle di apertura e chiusura da diverse produzione di Lupin III, ed è stata pubblicata in DVD e Blu-ray Disc in Giappone il 22 maggio 2009.[15]


Influenza culturaleModifica

La prima serie anime di Lupin, trasmessa nel 1972, fu la prima serie anime per adulti e ha fortemente ispirato quelle successive, all'epoca della messa in onda fu fortemente criticata per i toni troppo maturi e nella seconda parte parte della stagione in poi abbandonó le atmosfere noir. La prima serie anime di Lupin ha fortemente ispirato l'anime di Cowboy Bebop, per ammissione del creatore[16], sia per l'atmosfera noir e sia per i personaggi: Spike Spiegel, il protagonista, è molto simile caratterialmente a Lupin, Jet black è ispirato a Jigen, come Faye Valentine è stata ispirata a Fujiko. Kojima creatore della serie di videogiochi di successo di Metal Gear ha paragonato la personalità di Snake con quella di Lupin affermando che: "in Metal Gear Solid, Snake è diventato un ragazzo dalla lingua tagliente, simile a Lupin III che flirtava con le donne e raccontava molte barzellette[17]". Il film Lupin e il Castello di Cagliostro è stato il primo film diretto dal regista Hayao Miyazaki. Miyazaki ha diretto anche la maggior parte degli episodi della prima serie anime e ha diretto 2 episodi della seconda serie. In America però l'anime e il manga di Lupin non sono molto popolari, la serie ha avuto successo in Giappone e in alcuni paesi europei, l'Italia soprattutto.

Altri mediaModifica

Film live actionModifica

TeatroModifica

  • Lupin III - Io sono Lupin[18] (ルパン三世 I'm LUPIN Rupan Sansei - I'm Lupin?) (1998)
  • Io, me e Lupin[19] di Lia Tomatis (2018)

VideogiochiModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Videogiochi di Lupin III.

Sono stati realizzati molti videogiochi ispirati a Lupin III, quasi tutti disponibili solamente per il mercato giapponese. Due sono usciti anche in Italia: Il tesoro del Re Stregone e Lupin la morte, Zenigata l'amore.

NoteModifica

  1. ^ LUPIN III, su www.guidafumettoitaliano.com. URL consultato il 3 gennaio 2018 (archiviato il 29 ottobre 2020; seconda copia archiviata il 29 ottobre 2020).
  2. ^ Antonio Genna, Nipponica #129 – Gli anni ’70-80: Ladri e killer – Saito – Punch – Hojo – Ikegami, su Antonio Genna Blog, 7 febbraio 2017. URL consultato il 20 febbraio 2021.
  3. ^ Riunito negli stessi tankōbon di Shin bōken.
  4. ^ Riunito negli stessi tankōbon della prima serie.
  5. ^ a b c Fumetto italiano.
  6. ^ Intervista a Monkey Punch, su divertimento.it. URL consultato il 29 ottobre 2008 (archiviato dall'url originale il 13 dicembre 2007).
  7. ^ Spin-off.
  8. ^ Prodotto nel 1969.
  9. ^ (EN) 2015 Lupin III Anime Casts Shunsuke Sakuya as British Spy, Anime News Network, 8 settembre 2015. URL consultato il 9 settembre 2015.
  10. ^ Papik wrote the music for Lupin III, irmagroup.com, 8 giugno. URL consultato il 9 settembre 2015.
  11. ^ (JA) ルパン, Columbia Music Entertainment. URL consultato l'11 luglio 2009.
  12. ^ (JA) サウンドトラックCD / ルパン三世, VAP. URL consultato il 12 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2011).
  13. ^ (JA) Lupin the 3RD JAZZ/ ルパン三世, VAP. URL consultato il 12 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2011).
  14. ^ (JA) Yuji Ohno & Lupintic Sixteen, VAP. URL consultato il 12 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 25 febbraio 2012).
  15. ^ (JA) Play the Lupin "clips×parts collection" type BD, VAP. URL consultato il 12 luglio 2009 (archiviato dall'url originale il 9 marzo 2010).
  16. ^ outcast.it, https://www.outcast.it/home/cowboy-bebop-e-il-mio-errore-di-valutazione.
  17. ^ Metal gear e Lupin, su metalgear.fandom.com.
  18. ^ traduzione letterale del titolo originale
  19. ^ Io, me e Lupin, su www.teatro.it, 9 maggio 2019. URL consultato l'8 giugno 2020.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga