Apri il menu principale

Lupin III - Viaggio nel pericolo

quinto special televisivo d'animazione giapponese con protagonista Lupin III.
Lupin III - Viaggio nel pericolo
ルパン三世 ルパン暗殺指令
(Rupan Sansei - Rupan ansatsu shirei)
Lupin III - Viaggio nel pericolo.png
Titolo di testa
Genereazione, commedia, fantascienza
Film TV anime
RegiaMasaaki Ōsumi
MusicheYūji Ōno
StudioTMS Entertainment
ReteNippon Television
1ª TV23 luglio 1993
Rapporto4:3
Durata92 min
Rete it.Italia 1
1ª TV it.4 maggio 1999
Dialoghi it.Graziella Pellegrini
Studio dopp. it.MI.TO. Film
Dir. dopp. it.Ada Maria Serra Zanetti
Preceduto daLupin III - Il tesoro degli zar
Seguito daLupin III - Spada Zantetsu, infuocati!

Lupin III - Viaggio nel pericolo (ルパン三世 ルパン暗殺指令 Rupan Sansei - Rupan ansatsu shirei?) è il quinto special televisivo giapponese di Lupin III, ladro creato da Monkey Punch, diretto da Masaaki Osumi (il quale aveva già collaborato a Lupin dirigendo la prima serie e il Pilot Film) e trasmesso per la prima volta in Italia il 4 maggio 1999 col titolo Lupin - Il pericolo è il mio mestiere alle 20:45 su Italia 1 (è stato il primo anime ad essere trasmesso in prima serata in Italia).

Il film è ispirato all'episodio In fondo al mare della terza serie.

TramaModifica

All'ispettore Zenigata è stato tolto il caso Lupin III a causa della sua incapacità nell'arrestarlo, ed è stato sostituito con un agente di nome Keith, al quale è stato dato l'ordine di catturare Lupin e i membri della sua banda, vivi o morti. Lupin non è contento della cosa, così cerca di far tornare Zenigata alla sua mansione sfruttando il nuovo caso dato all'ispettore: investigare sulla Shot Shell, un'organizzazione di trafficanti d'armi.

Per far questo, Lupin e Jigen rubano il sottomarino russo Ivanov per venderlo alla Shot Shell, mentre Goemon e Fujiko rapiscono Karen, una giovane fisico nucleare russa, per farle pilotare il sottomarino da lei stessa progettato.

La ragazza si rivela essere la figlia di un uomo d'affari che Jigen aveva ucciso anni fa per un sospetto tradimento, ma nonostante Karen avesse sempre cercato vendetta, abbandonerà questo proposito durante il corso degli eventi e si innamorerà di Jigen, il quale le rivelerà di non aver ucciso suo padre con intenzione ma che si trattò solo di una disgrazia, in quanto i due erano amici.

Lupin fa rifugiare Zenigata, Goemon e Karen a Maui per poi recarsi su un'isola segreta dove riesce a incontrare John Cloths, il capo della Shot Shell, e fingerà di lavorare per lui intanto che progetta segretamente di sottrargli tutto il suo denaro. Ma si rivela una messa in scena orchestrata dallo stesso Cloths, il quale intende di far uccidere Lupin subito dopo che avrà portato a termine gli incarichi da lui richiesti, puntando al furto di vecchi sottomarini, coi quali ha intenzione di creare una flotta nucleare.

Cloths si rivela essere anche il vero capo di Keith, al quale ordina di rapire Karen, le cui conoscenze saranno utili per il suo obiettivo. Keith si reca a Maui, rapisce la ragazza e uccide apparentemente Goemon, mentre Lupin e Jigen sono costretti a fuggire dall'isola dopo essere stati scoperti a rubare il denaro di Cloths che viene depositato all'interno del sottomarino Ivanov. Fujiko viene fatta prigioniera da Cloths, il quale non è intenzionato a ucciderla dato che prova per lei una forte e morbosa attrazione.

Dopo che anche Jigen viene apparentemente ucciso da Keith con una granata e Cloths si riprende l'Ivanov, Lupin è deciso a vendicarsi e torna sull'isola insieme a Zenigata e Goemon. Karen e Fujiko riescono a liberarsi dalla prigione mentre Lupin arriva a bordo di un grande aereo dal quale getta barili esplosivi, distruggendo una gran parte dell'armamento della Shot Shell. Viste le ingenti perdite, Cloths si dirige coi suoi uomini verso l'Ivanov, intenzionato a fuggire con il sottomarino e con i soldi ancora al suo interno. La banda si ritrova al porto dove avviene lo scontro decisivo. Keith trova la morte per mano di Lupin ma Karen che era stata precedentemente ferita durante la sparatoria, spira tra le braccia di Jigen, non prima di avergli consegnato un detonatore col quale far esplodere l'Ivanov.

Fujiko facendo leva sul suo fascino e approfittando della debolezza di Cloths, riesce a convincerlo con l'inganno ad andarsene senza spargimenti di sangue, e una volta che l'Ivanov si è allontanato, Jigen aziona il detonatore facendolo esplodere e mettendo fine a Cloths e i suoi uomini, distruggendo anche i soldi rubati.

A Zenigata viene riassegnato il caso di Lupin, mentre Fujiko rivela di aver appreso da un documento precedentemente rubato a Cloths, che i soldi andati persi nell'esplosione erano falsi e quelli veri sono contenuti in un satellite di proprietà della Shot Shell. Lupin e la sua banda partono per lo spazio, dove riescono infine a trovare il satellite e recuperare il vero denaro.

DoppiaggioModifica

Colonna sonoraModifica

Lupin The Third Lupin ansatsu keikaku Original Soundtrack (VAP 21/10/00 VPCG-84713)

La colonna sonora dello special è stata composta da Yūji Ōno.

La canzone d'apertura è Rupan Sansei no Theme '89 (THEME FROM LUPIN III '89) e quella di chiusura è Destiny Love.

Edizioni home videoModifica

VHSModifica

La VHS del film, edita da Medusa Video, presenta un'edizione integrale del film, con un parziale cambio delle immagini originali delle sigle.

DVDModifica

Il DVD dello special è stato pubblicato nel 2005 dalla Yamato Video e ristampato per le edicole varie volte in collaborazione con De Agostini e il 10 febbraio 2012 con La Gazzetta dello Sport.

Blu-ray DiscModifica

In Giappone il film è stato rimasterizzato in alta definizione e venduto in formato Blu-ray Disc all'interno della raccolta LUPIN THE BOX - TV Special BD Collection (LUPIN THE BOX ~ TV スペシャルBDコレクション~?).

CuriositàModifica

  • In questo special si scopre che Lupin e Jigen hanno la stessa età.
  • Un errore grossolano è presente all'inizio dello special. È quello della polizia, ovviamente italiana (con tanto di auto FIAT) ma fuori pronti ad arrestare Lupin e Jigen ci sono carabinieri.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga