Apri il menu principale

Lycée Saint-Louis

Entrata principale del liceo

Il lycée Saint-Louis è un liceo di Parigi, situato nel Quartier latin. Le classi sono esclusivamente scientifiche, eccetto una economico-sociale.

StoriaModifica

Il collège d'Harcourt (in latino Collegio Harcuriano) fu fondato nel 1280 da Raoul d’Harcourt, vescovo di Coutances[1] come residenza per gli studenti dell'Università di Parigi[2] (di cui 28 originari delle quattro diocesi della Normandia).

In seguito il collegio divenne un luogo d'insegnamento e non solo di pernottamento, ed in questa veste raggiunse una grande fama a partire dal Cinquecento, e vi studiarono personaggi famosi, come Racine, Boileau e Perrault[1].

Nel Settecento fu un baluardo del giansenismo e vi studiarono vari fra i philosophes e gli enciclopedisti[2].

Nel 1793, la Convenzione nazionale chiuse il collège d'Harcourt, così come gli altri collegi parigini, e l'edificio divenne una prigione.

L'edificio originale fu demolito nel 1795 e quello attuale fu eretto nel 1814 sullo stesso sito[2].

Nel 1812, un decreto di Napoleone ne dispose la riapertura come liceo imperiale; è solo nel 1820 che il Collège Royal Saint-Louis prese il posto dell'antico Collège d’Harcourt, ospitando di nuovo un internato a partire dal 1823. Il liceo si specializzò nell'insegnamento scientifico (dal 1885 l'internato ospita solo allievi del liceo scientifico) e nelle classi preparatorie alle grandes écoles (istituite nel 1866 e dal 1969 uniche classi).

OggiModifica

Il lycée Saint-Louis, così come i vicini licei Louis-le-Grand e Henri IV, spesso chiamati "i tre licei della Montagne Sainte-Geneviève", è stimato per la sua selettività, la qualità dell'insegnamento ed i risultati conseguiti dagli allievi ai concorsi per l'École normale supérieure, le scuole d'ingegneria (École Polytechnique, École des Mines, École Centrale de Paris), di commercio (ESSEC, HEC, ESCP, EDHEC), e di agronomia (AgroParisTech).

Gli allievi del lycée Saint-Louis sono chiamati "Sancto-Ludoviciens".

NoteModifica

  1. ^ a b Historique: Lycée Saint-Louis, Paris 6ème, su www.lycee-saintlouis.fr. URL consultato il 21 febbraio 2018 (archiviato dall'url originale il 12 agosto 2017).
  2. ^ a b c H.L. Bouquet, L'ancien collège d'Harcourt et le lycée Saint-Louis, Paris, 1891.

BibliografiaModifica

  • Bouquet, H.L., L'ancien collège d'Harcourt et le lycée Saint-Louis, Parigi, Delalin frères, 1891.
  • Fusellier, E., Euvrard, M., Du collège d'Harcourt, 1280, au lycée Saint-Louis, 1980, Parigi, A.P.E. du lycée Saint-Louis, 1980.
  • Humblot, H., Septième centenaire !, sul Bulletin d'information de L'association des parents d'élèves du lycée Saint-Louis. 1978/1979.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN141503626 · ISNI (EN0000 0000 9589 8001 · BNF (FRcb11956331f (data) · BAV ADV12529783 · WorldCat Identities (EN141503626