Apri il menu principale

Lycanthropus

film del 1961 diretto da Paolo Heusch
Lycanthropus
Paese di produzioneItalia
Anno1961
Durata82 min
Dati tecniciB/N
Genereorrore
RegiaPaolo Heusch
SoggettoErnesto Gastaldi
SceneggiaturaErnesto Gastaldi
Casa di produzioneRoyal Film
Distribuzione in italianoCineriz
FotografiaRenato Del Frate (pseud. George Patrick)
MusicheArmando Trovajoli
Interpreti e personaggi
  • Barbara Lass : Priscilla
  • Carl Schell: Julian Olcott
  • Curt Lowens : Direttore Swift
  • Maureen O'Connor: Leonore MacDonald
  • Maurice Marsac: Alfred Whiteman
  • Luciano Pigozzi : Walter
  • Joseph Mercer: Tommy
  • Mary McNeeran: Mary Smith
  • Anni Steinert: Sheena Whiteman
  • Grace Neame: Sandy

Lycanthropus è un film del 1961 diretto da Paolo Heusch. Si tratta di uno dei rari film italiani sui lupi mannari.

TramaModifica

In un collegio femminile, situato nei pressi di un bosco, una ragazza viene trovata morta dilaniata. Iniziano le indagini da parte della polizia ipotizzando che si tratti di lupi mannari.

Produzione e distribuzioneModifica

Il film è stato girato a Roma, presso gli studi di Cinecittà. Debuttò nei cinema italiani il 9 novembre 1961, mentre in quelli americani il 6 giugno 1963, distribuito dalla col titolo Werewolf in a Girls' Dormitory. Gli incassi in Italia sono stati pari a 115 milioni di lire.

CuriositàModifica

Il regista Paolo Heusch è accreditato con lo pseudonimo Richard Benson, omonimo al futuro musicista romano.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema