Apri il menu principale
MŠK Žilina
Calcio Football pictogram.svg
MSK Zilina logo.png
Šošoni
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde e Giallo.svg Verde, giallo
Dati societari
Città Žilina
Nazione Slovacchia Slovacchia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Slovakia.svg SFZ
Campionato Superliga
Fondazione 1908
Presidente Slovacchia Jozef Antošík
Allenatore Slovacchia Jaroslav Kentoš
Stadio Pod Dubňom
(11.258 posti)
Sito web www.mskzilina.sk
Palmarès
Titoli nazionali 7[1] Campionati slovacchi
Trofei nazionali 1 Coppa di Slovacchia
5 Supercoppe di Slovacchia
Si invita a seguire il modello di voce

Il Mestský Športový Klub Žilina, meglio noto semplicemente come Žilina, è una società calcistica slovacca con sede a Žilina.

Fondato nel dicembre 1908, lo Žilina è, assieme allo Spartak Trnava, l'unica società slovacca a non essere mai stata retrocessa in 2. Liga sin dalla sua istituzione nel 1993. Inoltre, con 7 titoli nazionali, figura al secondo posto nell'albo d'oro storico del campionato slovacco, dietro al solo Slovan Bratislava con 8 trionfi.

Indice

Cronistoria del nomeModifica

  • 1909 - Fondata come Zsolnai Testgyakorlók Köre (ZsTK)
  • 1910 - Rinominata Zsolnai Sport Egyesület
  • 1919 - Rinominata SK Žilina
  • 1948 - Rinominata Sokol Slovena Žilina
  • 1953 - Rinominata Jiskra Slovena Žilina
  • 1956 - Rinominata DSO Dynamo Žilina
  • 1961 - Prima qualificazione alle coppe europee, Coppa delle Coppe 1961/62
  • 1963 - Rinominata Jednota Žilina
  • 1967 - Rinominata TJ ZVL Žilina
  • 1990 - Rinominata ŠK Žilina
  • 1995 - Rinominata MŠK Žilina

StoriaModifica

Negli ultimi anni vincendo recentemente i campionati slovacchi ha potuto giocare nelle coppe europee. Uno dei migliori calciatori dello Žilina è stato sicuramente Marek Mintál che tra il 1996 e il 2003 ha contribuito alla vittoria del Campionato slovacco 2001/02 segnando 21 reti e a quello del 2002/03 segnando 20 reti e vincendo in entrambe le occasioni il titolo di capocannoniere. Anche grazie a lui lo Žilina vince il Campionato slovacco 2003/04 e la Supercoppa di Slovacchia del 2003. Nella UEFA Champions League 2003-2004 arrivano al terzo turno preliminare per poi essere eliminati dal Chelsea, che arriverà in semifinale. Nell'agosto del 2010 l'IFFHS gli assegna il titolo di squadra mondiale del mese: la società slovacca si conquista questo premio dopo aver ottenuto 8 vittorie e 5 pareggi tra il 17 luglio e l'11 settembre dello stesso anno rimanendo imbattuta nell'intero mese di agosto. Nella Champions 2010/2011 riesce nell'impresa di accedere alla fase a gironi, dopo aver eliminato negli spareggi i "cugini" cechi dello Sparta Praga vincendo entrambe le gare (2-0 a Praga, 1-0 in Slovacchia); tuttavia la squadra slovacca viene eliminata nella fase a gironi, in cui risulta la squadra con più gol subiti.

Rosa 2017-2018Modifica

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

1927-1928, 1928-1929, 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2006-2007, 2009-2010, 2011-2012, 2016-2017
2011-2012
2003, 2004, 2007, 2010, 2012

Competizioni internazionaliModifica

1969

Altri piazzamentiModifica

Finalista: 1960-1961
Secondo posto: 2004-2005, 2007-2008, 2008-2009, 2014-2015
Terzo posto: 1939, 1939-1940, 1941-1942, 2010-2011
Finalista: 2010-2011, 2012-2013, 2018-2019
Semifinalista: 2001-2002, 2002-2003, 2004-2005, 2007-2008, 2017-2018
Finalista: 2002
Finalista: 1973-1974
Secondo posto: 1982-1983

Stagioni passateModifica

NoteModifica

  1. ^ a b Alcune fonti riportano 9 successi ma i campionati 1927-28 e 1928-29, entrambi vinti dallo Žilina, non vengono considerati ufficiali perché giocati solo tra squadre slovacche. Il campionato si giocava in maniera parallela con il campionato cecoslovacco.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica