MG 6

autovettura del 2010 prodotta dalla Morris Garages
MG 6
MG6 f.jpg
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Morris Garages
Tipo principale Berlina
Produzione dal 2010
Sostituisce la MG ZS
Euro NCAP (2011[1]) 4 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4651 mm
Larghezza 2008 mm
Altezza 1472 mm
Massa 1485 kg
Altro
Auto simili Audi A4
BMW Serie 3
Volvo S40
MG6 r.jpg

La MG è una vettura di classe media prodotta dalla casa britannica MG Motors e derivata in alcuni aspetti dalla Rover 75 come il telaio anteriore e alcuni aspetti estetici.

StoriaModifica

Come dalle varie Rover la MG 6 è stata sviluppata presso il centro tecnologico della MG Motors UK iniziando poi in successione la produzione in Cina nel 2010 e a Longbridge sede storica nel Regno Unito nel 2011. L'auto, come tutti i modelli della Morris Garages sotto la gestione SAIC, non viene importata in Italia.

I prezzi da listino variano nel Regno Unito da 15000 sterline per il modello di lancio a 20000 sterline per il modello di punta MG6 GT.

MotorizzazioniModifica

Il modello di lancio della serie 6 è il classico 1800cc di origine Rover aspirato da 135 cv per arrivare alla versione turbo chiamata GT MG6 con la stessa cilindrata da 158 cv con velocità massima di 193 km/h autolimitata e un'accelerazione da 0-100 in 8.4 secondi.

Tutti i modelli MG sono equipaggiati da un cambio manuale da 5 marce con sospensioni McPherson sull'anteriore e multi-link sul posteriore garantendo sempre una buona stabilità mentre per la versione GT il tipo di assetto è regolabile in tre impostazioni e le versioni sono la S, la SE e la TSE.

AllestimentiModifica

Nella MG6 ci sono tre tipi di allestimento (S, SE e TSE).

La S e la SE hanno i cerchi da 17 pollici mentre per la TSE da 18.

I colori standard sono il bianco (Arctic White), il nero (Pitch Black) e il rosso (Regal Red) mentre l'unica opzione diversa è la vernice metallizzata a 530 euro in più con colori metallici blu, platino, arancione, grigio e verde.

NoteModifica

  1. ^ (EN) MG6, in Euro NCAP. URL consultato il 2 aprile 2013.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili