Apri il menu principale

MTV Europe Music Awards 2012

1leftarrow blue.svgVoce principale: MTV Europe Music Awards.

MTV Europe Music Awards 2012
MTV EMA 2012.jpg
Periodo11 novembre 2012
SedeFrancoforte, Festhalle Frankfurt
PresentatoreHeidi Klum
Trasmissione TVMTV Networks Europe
Cronologia
20112013

Gli MTV Europe Music Awards 2012 si sono tenuti l'11 novembre 2012 al Festhalle Frankfurt di Francoforte, Germania.[1] Lo show è stato presentato da Heidi Klum. Le nomination sono state presentate il 17 settembre 2012. Come per i VMA, Rihanna è stata la più nominata (6) seguita da Katy Perry e Taylor Swift (5).[2] Quest'ultima, insieme a Justin Bieber, è stata la trionfatrice della serata vincendo in 3 categorie.

Durante la serata sono state ricordate due grandi perdite avvenute nell'anno corrente nel mondo della musica: la prima è quella di Whitney Houston, premiata come "Global Icon", la seconda quella del fondatore dei Beastie Boys, Adam Yauch.

Indice

PremiModifica

Miglior canzoneModifica

Miglior artista liveModifica

Miglior artista PopModifica

Miglior artista rivelazioneModifica

Miglior artista femminileModifica

Miglior artista maschileModifica

Miglior artista Hip-HopModifica

Miglior artista RockModifica

Miglior VideoModifica

Miglior artista alternativeModifica

Miglior artista World StageModifica

Miglior LookModifica

Miglior artista ElectronicModifica

Miglior artista PushModifica

Biggest FansModifica

Miglior artista mondialeModifica

Miglior artista europeoModifica

Icona globaleModifica

Nomination regionaliModifica

Miglior artista britannico/irlandeseModifica

Miglior artista daneseModifica

Miglior artista finlandeseModifica

Miglior artista norvegeseModifica

Miglior artista svedeseModifica

Miglior artista tedescoModifica

Miglior artista italianoModifica

Miglior artista olandeseModifica

Miglior artista belgaModifica

Miglior artista franceseModifica

Miglior artista polaccoModifica

Miglior artista spagnoloModifica

Miglior artista russoModifica

Miglior artista rumenoModifica

  • CRBL
  • Grassu XXL
  • Guess Who
  • Maximilian
  • Vunk

Miglior artista portogheseModifica

  • Amor Electro
  • Aurea
  • Klepht
  • Monica Ferraz
  • Os Azeitonas

Miglior artista balcanicoModifica

  •   Elemental
  •   MVP
  •   TBF
  •   Trash Candy
  •   Who See

Miglior artista unghereseModifica

  • 30Y
  • Funktasztikus
  • Odett
  • Soerii és Poolek
  • Supernem

Miglior artista ucrainoModifica

  • Alloise
  • Champagne Morning
  • Dio.Filmi
  • Ivan Dorn
  • The Hardkiss

Miglior artista grecoModifica

  • Claydee
  • Goin' Through
  • Melisses
  • Nikki Ponte
  • Vegas

Miglior artista israelianoModifica

  • Dudu Tassa
  • Moshe Perez
  • Ninet Tayeb
  • Riff Cohen
  • TYP

Miglior artista svizzeroModifica

Miglior artista ceco e slovaccoModifica

Nomination mondialiModifica

Miglior artista africanoModifica

  •   Camp Mulla
  •   D'Banj
  •   Mi Casa
  •   Sarkodie
  •   Wizkid

Miglior artista orientaleModifica

Miglior artista indianoModifica

  • Alobo Naga & The Band
  • Bandish Projekt
  • Indus Creed
  • Menwhopause
  • Oliver Sean

Miglior artista asiaticoModifica

Miglior artista Australia e Nuova ZelandaModifica

Miglior artista brasilianoModifica

  • Agridoce
  • ConeCrewDiretoria
  • Emicida
  • Restart
  • Vanguart

Miglior artista America Latina settentrionaleModifica

Miglior artista America Latina centraleModifica

Miglior artista America Latina meridionaleModifica

Miglior artista America settentrionaleModifica

EsibizioniModifica

NoteModifica

  1. ^ The 2012 MTV EMA Host City Is...Frankfurt!, MTV UK (archiviato dall'url originale il 14 settembre 2012).
  2. ^ MTV Europe Music Awards 2012: le nomination, su rnbjunk.com.
  3. ^ a b c Rita Ora, Carly Rae Jepsen, and fun. for MTV EMA 2012 Performances, in Digital Spy, Hearst Magazines. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  4. ^ a b c d Alicia Keys, PSY, The Killers, Pitbull Join 2012 EMA Line-Up, MTV UK. URL consultato il 7 novembre 2012.
  5. ^ a b c Taylor Swift, No Doubt To Perform At MTV EMA 2012 - Music, Celebrity, Artist News, in MTV, 2 ottobre 2012. URL consultato il 2 ottobre 2012.

Altri progettiModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione