Apri il menu principale
MT Channel
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Versioni MT Channel
(data di lancio: 8 gennaio 2001)
Data chiusura 1º gennaio 2006
Editore Mediaset
Direttore Alessandro Cecchi Paone, Carlo Vetrugno

MT Channel è stato un canale satellitare ispirato al programma televisivo di Mediaset La macchina del tempo condotto da Alessandro Cecchi Paone, che divenne anche il volto storico e il direttore dell'emittente.

La storia e i programmiModifica

Il canale è stato lanciato l'8 gennaio 2001 sulla piattaforma digitale Stream TV, per poi essere inglobato in Sky il 31 luglio 2003. Come il programma in questione, era un canale di divulgazione scientifica, in cui venivano trasmessi vari documentari (alcuni targati BBC) e magazine scientifici tra i quali MT Magazine e alcune repliche di programmi di divulgazione scientifico-culturale di Mediaset come Pianeta Mare. La rete è stata diretta da Carlo Vetrugno, già direttore di Italia 1 e Rete 4 in passato, che fu poi affiancato da Cecchi Paone.

La chiusuraModifica

Le sue trasmissioni terminarono alle ore 7 del 1º gennaio 2006, a causa del cambiamento dei termini del contratto tra Mediaset e Sky, piattaforma che ha ospitato MT Channel dal 31 luglio 2003 in seguito all'assorbimento di TELE+ DIGITALE e Stream TV appunto in Sky. Insieme a MT Channel altri tre canali cessarono la loro attività: Italia Teen Television, Happy Channel e Duel TV.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione