Macarena

singolo dei Los del Río del 1996
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Macarena (disambigua).
Macarena (Bayside Boys Mix)
Macarena.jpeg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaLos del Río
Tipo albumSingolo
Pubblicazione15 agosto 1995
Durata3:51
GenerePop latino
Dance
EtichettaRCA Records
ProduttoreLos del Río, Bayside Boys
Registrazione1993
FormatiCD, 7", 12", musicassetta
Certificazioni
Dischi d'oroGermania Germania (3)[1]
(vendite: 750 000+)
Svezia Svezia[2]
(vendite: 25 000+)
Svizzera Svizzera[3]
(vendite: 25 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[4]
(vendite: 210 000+)
Austria Austria[5]
(vendite: 50 000+)
Belgio Belgio (2)[6]
(vendite: 100 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[7]
(vendite: 10 000+)
Paesi Bassi Paesi Bassi[8]
(vendite: 75 000+)
Regno Unito Regno Unito[9]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (4)[10]
(vendite: 4 000 000+)
Dischi di diamanteFrancia Francia[11]
(vendite: 910 000+)
Los del Río - cronologia
Singolo precedente
Singolo successivo
Macarena Christmas
(1996)

Macarena è un singolo del duo musicale spagnolo Los del Río, pubblicato nel 1993 come estratto dal loro album in studio A mí me gusta.

La canzone ha raggiunto il successo planetario nell'estate 1996 grazie al remix dei Bayside Boys, che le ha permesso di raggiungere le prime posizioni delle classifiche di oltre 30 paesi, inclusi gli Stati Uniti, diventando col tempo uno dei classici balli di gruppo estivi da eseguire nelle discoteche o nelle feste.

Il branoModifica

Si tratta di una canzone nata dall'influenza dei brasiliani nelle favelas di Rio de Janeiro proposta in versione commerciale semplificata, il cui titolo nasce dal nome della protagonista femminile del testo, una donna che approfitta del servizio militare del compagno per tradirlo.[12] Spesso è stato fatto notare come il motivo musicale ricordi quello della canzone Cantiamo in tre del Trio Lescano.[13]

I Los del Río hanno registrato il brano nel 1993 e lo hanno inserito nel loro primo album registrato ufficialmente, A mí me gusta. Nel 1995 alcuni membri dell'etichetta discografica Bayside Records, Mike "In The Night" Triay e Carlos de Yarza, sotto richiesta di Jammin Johnny Caride, conduttore radiofonico di una radio di Miami, crearono un remix della canzone in chiave dance, con l'aggiunta di un testo in inglese cantato dalla cantante Carla Vanessa. Per la nuova versione furono utilizzati nella base alcuni sample tratti dai brani Situation dei Yazoo e Higher and Higher dei The Farm. Triay e de Yarza pubblicarono il remix il 15 agosto 1995 sotto il nome di Bayside Boys.[14][15][16]

Successo commercialeModifica

Il brano fu mandato nelle radio statunitensi nell'inverno 1995, mentre nelle radio europee approdò agli inizi del 1996. Dopo un lento decollo, la canzone raggiunse piena popolarità durante quell'estate, grazie soprattutto al diffondersi del ballo con cui è tuttora ricordato. Nel Regno Unito ha trascorso otto settimane nella top ten della Official Singles Chart, registrando come picco il numero due,[17] mentre negli Stati Uniti, a 33 settimane dal suo ingresso, è riuscito a imporsi alla vetta della Billboard Hot 100, mantenendola per 14 settimane e diventando una delle numero uno più longeve nel paese.[18] Il brano è riuscito a svettare le classifiche di molti altre nazioni, tra cui Australia, Francia, Germania e Paesi Bassi.

Alla fine del 1996 il singolo contava oltre 11 milioni di copie vendute, il che lo rende uno dei brani più proficui di sempre.[19]

Cover e rifacimentiModifica

La canzone è stata soggetta a numerosissime cover: la più popolare è quella proposta dai Los del Mar, pubblicata nello stesso periodo dell'originale, che ottenne un buon successo in paesi come Australia e Francia, dove si posizionò rispettivamente al secondo e al quarto posto mentre la versione dei Los del Río era in vetta. Altre reinterpretazioni e parodie famose sono quelle di MC Rage e dei The GrooveGrass Boyz. In Italia è nota la versione dei Los Locos, pubblicata sempre nel 1996. Nel 2019 il rapper Tyga ha ripreso il motivo principale della canzone per il suo brano Ayy Macarena.

ClassificheModifica

Classifica (1995-1997) Posizione
massima
Australia[20] 1
Austria[20] 1
Belgio (Fiandre)[20] 1
Belgio (Vallonia)[20] 1
Danimarca[20] 1
Finlandia[20] 1
Francia[20] 1
Germania[20] 1
Irlanda[21] 3
Italia[22] 24
Norvegia[20] 2
Nuova Zelanda[20] 2
Paesi Bassi[20] 1
Regno Unito[17] 2
Stati Uniti[23] 1
Svezia[20] 2
Svizzera[20] 1

NoteModifica

  1. ^ (DE) Los del Río, Macarena – Gold-/Platin-Datenbank, Bundesverband Musikindustrie. URL consultato l'8 maggio 2020.
  2. ^ (SV) Guld- och Platinacertifikat − År 1987−1998 (PDF), Sverigetopplistan. URL consultato l'8 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 16 giugno 2011).
  3. ^ (DE) Edelmetall, Schweizer Hitparade. URL consultato l'8 maggio 2020.
  4. ^ (EN) ARIA End Of Year Singles 1996, Australian Recording Industry Association. URL consultato l'8 maggio 2020.
  5. ^ (DE) Los del Río, Macarena – Gold & Platin, IFPI Austria. URL consultato l'8 maggio 2020.
  6. ^ (NL) GOUD EN PLATINA - singles 1996, Ultratop. URL consultato l'8 maggio 2020.
  7. ^ (EN) Official Top 40 Singles - 8 September 1996, The Official NZ Music Charts. URL consultato l'8 maggio 2020.
  8. ^ (NL) Goud/Platina, Nederlandse Vereniging van Producenten en Importeurs van beeld- en geluidsdragers. URL consultato l'8 maggio 2020.
  9. ^ (EN) Macarena, British Phonographic Industry. URL consultato l'8 maggio 2020.
  10. ^ (EN) Los del Río, Macarena – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato l'8 maggio 2020.
  11. ^ (FR) Los del Río, Macarena – Les certifications, SNEP. URL consultato l'8 maggio 2020.
  12. ^ (EN) Carolina Moreno, The Real Meaning Behind The 'Macarena' Will Crush Your '90s Soul, HuffPost, 2 settembre 2015. URL consultato l'8 maggio 2020.
  13. ^ Ricordando il Trio Lescano - Giugno 2010 (PDF), su trio-lescano.it.
  14. ^ (EN) Jordan Levin, 'Macarena' producer, lyricist Mike 'In the Night' Triay dies, su Miami Herald, 13 dicembre 2012. URL consultato l'8 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 17 gennaio 2013).
  15. ^ (EN) Carla Vanessa Interview, su Lump Magazine. URL consultato l'8 maggio 2020.
  16. ^ (EN) Macarena (Bayside Boys Remix) by Los Del Rio - Discover the Sample Source, WhoSampled. URL consultato l'8 maggio 2020.
  17. ^ a b (EN) Macarena - Full Official Chart History, Official Charts Company. URL consultato l'8 maggio 2020.
  18. ^ (EN) Billboard Hot 100 - Week of November 2, 1996, su Billboard. URL consultato l'8 maggio 2020.
  19. ^ (EN) Short history of the song, featuring a photo of Los Del Río and Cubillán, su antonioburgos.com. URL consultato l'8 maggio 2020.
  20. ^ a b c d e f g h i j k l m (NL) Los del Rio - Macarena, Ultratop. URL consultato l'8 aprile 2020.
  21. ^ (EN) The Irish Charts - Search Results - Macarena, su irishcharts.ie. URL consultato il 31 luglio 2020.
  22. ^ Tutti i successi del 1996, Hit Parade Italia. URL consultato il 25 luglio 2020.
  23. ^ (EN) Los del Rio - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato l'8 maggio 2020.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica