Maddalena Sibilla di Hohenzollern

aristocratica tedesca
Maddalena Sibilla di Prussia
Magdalena Sibylla, kurfurstinna av Sachsen 1587-1659 - Nationalmuseum - 14702.tif
Anonimo, Ritratto di Maddalena Sibilla di Prussia (XVII secolo); olio su tela, 104×84 cm, Castello di Gripsholm, Mariefred.
Elettrice consorte di Sassonia
Stemma
In carica 23 giugno 1611 –
8 ottobre 1656
Predecessore Edvige di Danimarca
Successore Maddalena Sibilla di Brandeburgo-Bayreuth
Nascita Königsberg, 31 dicembre 1586
Morte Dresda, 12 febbraio 1659 (72 anni)
Luogo di sepoltura Duomo di Freiberg
Casa reale Casato di Hohenzollern
Padre Alberto Federico di Prussia
Madre Maria Eleonora di Jülich-Kleve-Berg
Consorte di Giovanni Giorgio I di Sassonia
Figli un figlio nato morto
Sofia Eleonora
Maria Elisabetta
Cristiano Alberto
Giovanni Giorgio
Augusto
Cristiano
Maddalena Sibilla
Maurizio
Enrico
Religione Luteranesimo

Maddalena Sibilla di Hohenzollern (Königsberg, 31 dicembre 1586Dresda, 12 febbraio 1659) era figlia di Alberto Federico di Prussia, duca di Prussia, e di Maria Eleonora di Jülich-Kleve-Berg.

BiografiaModifica

Maddalena Sibilla crebbe, insieme alle sue sorelle, nel Castello di Königsberg, divenendo una fervida protestante ed un'ammiratrice del sovrano svedese Gustavo Adolfo. Venne data in moglie al principe Elettore Giovanni Giorgio I di Sassonia, che sposò a Torgau il 19 luglio 1607[1]. A causa dell'educazione ricevuta, Maddalena Sibilla ebbe a soffrire dell'iniziale atteggiamento favorevole tenuto dal marito nei confronti degli Asburgo durante la prima fase della Guerra dei Trent'Anni, culminata con la Pace di Praga del 1635, assai favorevole allo schieramento cattolico. In accordo con le sue convinzioni, ella sostenne la causa dei prigionieri svedesi che lavoravano nella fortezza di Dresda e mantenne l'amicizia che la legava alla regina svedese Maria Eleonora, sua nipote. Promosse la pittura e la poesia presso la corte sassone. Rimasta vedova l'8 ottobre 1656, si ritirò nella Frau Kurfürstin-Haus di Dresda. Morì nel 1659 e fu sepolta nella Cattedrale di Freiberg.

FigliModifica

Maddalena Sibilla diede al marito i seguenti figli[2]:

AscendenzaModifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Federico I di Brandeburgo-Ansbach Alberto III di Brandeburgo  
 
Anna di Sassonia  
Alberto I di Prussia  
Sofia di Polonia Casimiro IV di Polonia  
 
Elisabetta d'Asburgo  
Alberto Federico di Prussia  
Eric I di Brunswick-Lüneburg Guglielmo IV di Brunswick-Lüneburg  
 
Elisabetta di Stolberg-Wernigerode  
Anna Maria di Brunswick-Lüneburg  
Elisabetta di Brandeburgo Gioacchino I di Brandeburgo  
 
Elisabetta di Danimarca  
Maddalena Sibilla di Prussia  
Giovanni III di Kleve Giovanni II di Kleve  
 
Matilde d'Assia  
Guglielmo di Jülich-Kleve-Berg  
Maria di Jülich-Berg Guglielmo di Jülich-Berg  
 
Sibilla di Hohenzollern  
Maria Eleonora di Jülich-Kleve-Berg  
Ferdinando I d'Asburgo Filippo I d'Asburgo  
 
Giovanna di Castiglia  
Maria d'Austria  
Anna Jagellone Ladislao II di Boemia  
 
Anna di Foix-Candale  
 


NoteModifica

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN76673753 · ISNI (EN0000 0000 0275 1458 · GND (DE101041535 · CERL cnp01007494 · WorldCat Identities (ENviaf-76673753