Maddalena di Brandeburgo

nobile tedesca
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri personaggi con questo nome, vedi Maddalena di Hohenzollern (disambigua).
Maddalena di Bradenburgo
German Magdalene of Brandenburg.jpg
Langravia consorte d'Assia-Darmstadt
In carica 5 giugno 1598 –
4 maggio 1616
Predecessore Eleonora del Württemberg
Successore Sofia Eleonora di Sassonia
Nascita Berlino, 7 gennaio 1582
Morte Darmstadt, 4 maggio 1616
Casa reale Casato di Hohenzollern
Padre Giovanni Giorgio di Brandeburgo
Madre Elisabetta di Anhalt-Zerbst
Consorte di Luigi V d'Assia-Darmstadt
Figli Elisabetta Maddalena
Anna Eleonora
Sofia Agnese
Giorgio
Giuliana
Giovanni
Federico

Maddalena di Hohenzollern (Berlino, 7 gennaio 1582Darmstadt, 4 maggio 1616) è stata una principessa tedesca della dinastia Hohenzollern.

BiografiaModifica

Era figlia del principe elettore del Brandeburgo Giovanni Giorgio. Nacque dal matrimonio tra il principe e la sua terza moglie, Elisabetta di Anhalt-Zerbst. Prima di lei era nato solo Cristiano di Brandeburgo-Bayreuth, che diverrà Margravio di Brandeburgo-Kulmbach.

MatrimonioModifica

Sposò senza eccessivi sfarzi[1], poco dopo la morte del padre, il 5 giugno 1598 a Berlino, il langravio Luigi V d'Assia-Darmstadt (1577-1627), cui era stata fidanzata l'anno prima.

Maddalena e Luigi V ebbero i seguenti figli:

MorteModifica

Maddalena morì poco dopo la sua partecipazione al Fürstentag di Naumburg nel 1616 e fu sepolta nella Chiesa di Darmstadt. La morte della moglie sconvolse Luigi a tal punto da indurlo a compiere un pellegrinaggio in Terra Santa nel 1618-1619, cosa che fece sospettare che egli intendesse convertirsi al cattolicesimo.

Maddalena lasciò alla Biblioteca dell'Assia molti volumi di storia e di tematica teologica[2].

NoteModifica

  1. ^ Samuel Buchholtz: Versuch einer Geschichte der Churmarck Brandenburg von der ersten Erscheinung der deutschen Sennonen an bis auf jezige Zeiten. Band 3–4, F. W. Birnstiel, 1767, S. 489.
  2. ^ Archiv für hessische Geschichte und Altertumskunde. Historischer Verein für Hessen, 1867, S. 522 (books.google.com).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN10686516 · GND (DE120812746 · CERL cnp00421833 · WorldCat Identities (ENviaf-10686516