Apri il menu principale

Maddie Ziegler

ballerina, attrice e modella statunitense
Maddie Ziegler

Madison Nicole Ziegler, nota semplicemente come Maddie Ziegler (Pittsburgh, 30 settembre 2002), è una ballerina, attrice e modella statunitense.

Inizialmente conosciuta per la sua partecipazione al programma televisivo statunitense Mamme sull'orlo di una crisi da ballo, raggiunge la notorietà su scala globale grazie alla sua apparizione in sette video musicali della popstar australiana Sia, ovvero Chandelier, Rainbow, Big Girls Cry, Elastic Heart, Cheap Thrills, The Greatest, Thunderclouds e No New Friends. Ziegler è apparsa in film, serie tv e concerti, ed ha anche fatto da modella per Capezio, Ralph Lauren e Target.

Nel 2016 Maddie fa da giudice nel noto programma televisivo So You Think You Can Dance: The Next Generation, mentre fra il 2016 ed il 2017 partecipa come prima ballerina al Nostalgic for the Present Tour di Sia. Inoltre, fra il 2017 ed il 2018 fa un tour con la sorella Mackenzie Ziegler in Australia e Nuova Zelanda.

Nel 2017 scrive anche una sua biografia, The Maddie Diares, che diventa New York Times Best Seller.

Ritenuta dalla rivista statunitense Time fra le teens più influenti al mondo nel 2015, nel 2016 e nel 2017,[1][2] risulta essere fra le ballerine meglio retribuite al mondo, [3][4] nonché una delle più celebri mai esistite nel mondo dell'intrattenimento ed è ormai parte integrante della mitologia pop. [5][6][7][8]

Si stima che abbia un patrimonio netto di oltre 5 milioni di dollari.[9]

BiografiaModifica

Maddie Ziegler è nata a Pittsburgh, Pennsylvania. I suoi genitori, Melissa Gisoni (nata Sulo) e Kurt Ziegler hanno divorziato nel 2011. La sua famiglia è di origini polacche, tedesche ed italiane[10][11]. È un membro della Abby Lee Dance Company dal 2004, quando aveva solo due anni. Predilige vari tipi di danza come il tip-tap, il balletto, lirica, acro dance, jazz e danza aerea, il tip tap è il suo stile preferito[12]. Maddie Ziegler ha una sorella più giovane, Mackenzie (nata nel 2004), anche lei membro della Abby Lee Dance Company,[13] e ha due fratelli maggiori dal lato paterno, acquisiti dal precedente matrimonio di lui.[14] Fino al 2013, Maddie Ziegler ha frequentato la Sloan School, per poi passare all'istruzione domiciliare. Maddie Ziegler e la sua famiglia vivono a Murrysville, in Pennsylvania.[15]

Maddie inizia a ballare all'età di due anni frequentando la Abby Lee Dance Company. Nel 2010, a quasi otto anni, si esibisce per il programma televisivo Live to Dance di Paula Abdul, ma il programma viene annullato prima della sua messa in onda. Nel 2011 la madre della Ziegler riesce ad ottenere un ruolo nel reality Mamme sull'orlo di una crisi di ballo sul canale Lifetime, che documenta giorno per giorno la vita dei giovani ballerini della Abby Lee Dance Company Elite Competition Team. Nel programma, Ziegler appare accanto alla madre e la sorella minore, Mackenzie.[16] Nel 2013 ha fatto una comparsa nello spin-off Abby's Ultimate Dance Competition.[17]

Nel 2012 la Ziegler ottiene il suo primo ruolo da attrice professionista, interpretando la giovane Deb nella serie Drop Dead Diva.[18][19] La Ziegler appare nei video musicali di diversi artisti come Alexx Calise,[20] Sia e Todrick Hall.[21] Il video Chandelier, del quale Ziegler è la protagonista,[22] ha ricevuto una nomination agli MTV Video Music Awards 2014, per Miglior Video dell'Anno e Miglior Coreografia, vincendo il premio per migliore coreografia. La Ziegler fa la modella per molte linee di abbigliamento come Glitzy Girl, Sally Miller e Purple Pixies. È sulla copertina della rivista Kode nel numero estivo nel 2014. Nell'ottobre del 2014 Maddie e sua sorella mettono in commercio una propria linea di abbigliamento, The Maddie & Mackenzie Collection, tramite Mod Angel; a novembre realizzano la loro collezione invernale.[23][24]

Nel 2014 la cantautrice Rachael Sage dedica la sua canzone Happiness alla Ziegler, che infatti da allora è anche chiamata Maddie's Song.[25] Nello stesso anno è la protagonista del videoclip Chandelier di Sia. Nel gennaio del 2015 viene presentato il video musicale di Elastic Heart di Sia, con Ziegler e Shia LaBeouf,[26] video che ha ricevuto alcune critiche a causa della differenza di età dei due protagonisti.[27] Nonostante le spiegazioni, Sia ha comunque chiesto scusa su Twitter a coloro che si erano sentiti offesi.[28] Nell'aprile 2015 è di nuovo protagonista del videoclip Big Girls Cry di Sia. Nel 2016 Ziegler si ritira dallo show Dance Moms poiché sua mamma vuole che sia lei che sua sorella riescano ad afferrare altre opportunità, ma comunque continua a gareggiare in varie competizioni di danza. Il 30 maggio 2016 va in onda negli Stati Uniti la prima puntata di So You Think You Can Dance, dove Ziegler è un giudice della categoria dei più piccoli. Il 6 settembre viene pubblicato un altro videoclip di Sia nel quale Ziegler è protagonista, ovvero The Greatest, video dal forte valore simbolico visto il numero dei ballerini, ossia 49 in onore delle vittime di Orlando.

FilmografiaModifica

AttriceModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatriceModifica

Video musicaliModifica

Anno

Video Musicale Cantante Note
2011 It's Like Summer LUX Supporto
2012 Cry Alexx Calise Lead
2012 Summer Love Song Brooke Hyland Supporto
2014 Girl Party Mack Z Supporto.
2014 Freaks Like Me Todrick Hall Supporto.
2014 Chandelier Sia Lead, video nominato agli MTV Video Music Awards per Miglior Video dell'Anno e Miglior Coreografia (che ha vinto), è stato nominato anche per i Grammy Award come Best Music Video.
2014 Shine Mack Z Supporto
2015 Elastic Heart Sia Lead
2015 Big Girls Cry Sia
2016 Cheap Thrills Sia
2016 The Greatest Sia
2017 Rainbow Sia
2018 Thunderclouds LSD
2019 No New Friends LSD

Premi e nominationModifica

NoteModifica

  1. ^ TIME Staff, The 30 Most Influential Teens of 2016, su Time. URL consultato il 4 giugno 2017.
  2. ^ (EN) Meet the 30 Most Influential Teens of 2017, su Time. URL consultato il 16 marzo 2018.
  3. ^ (EN) Sia: la ballerina Maddie ha un patrimonio incredibile!, in News Mtv Italia, 7 giugno 2017. URL consultato il 30 novembre 2017.
  4. ^ (EN) Maddie Ziegler: 9 volte in cui la ballerina di Sia ha dimostrato di essere la migliore, in News Mtv Italia, 28 marzo 2017. URL consultato il 30 novembre 2017.
  5. ^ Maddie Ziegler, grazie ai video di Sia è la bambina più famosa al mondo, in Music Fanpage. URL consultato il 30 novembre 2017.
  6. ^ Maddie Ziegler, la bimba ballerina è una star: "Il mio corpo a corpo con Shia LaBeouf", in Spettacoli - La Repubblica, 3 maggio 2015. URL consultato il 30 novembre 2017.
  7. ^ La favola di Maddie, baby ballerina dalla danza «selvaggia», in Corriere della Sera. URL consultato il 30 novembre 2017.
  8. ^ maddie ziegler ha qualcosa di speciale, in I-d, 25 agosto 2015. URL consultato il 30 novembre 2017.
  9. ^ (EN) Maddie Ziegler Net Worth, in Celebrity Net Worth, 20 ottobre 2014. URL consultato il 4 giugno 2017.
  10. ^ (EN) Dance Moms Dancer Maddie ziegler, su Maddie Ziegler. URL consultato il 4 giugno 2017.
  11. ^ Dance Moms Dancer Maddie ziegler, su Maddie Ziegler. URL consultato il 30 settembre 2014.
  12. ^ (EN) Maddie Ziegler | Mackenzie Ziegler - Official Website, su www.ziegler-girls.com. URL consultato il 4 giugno 2017 (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2015).
  13. ^ About Mackenzie, su ziegler-girls.com (archiviato dall'url originale il 30 novembre 2015).
  14. ^ Fratellastri, su maddieziegler.com.
  15. ^ Abitare, su thetvpage.com.
  16. ^ Carriera, su maddieziegler.com.
  17. ^ Carriera2, su ziegler-girls.com (archiviato dall'url originale il 16 ottobre 2015).
  18. ^ Video Drop Dead Diva, su youtube.com.
  19. ^ Drop Dead Diva, su zap2it.com.
  20. ^ , Alexx Calise, su youtube.com.
  21. ^ Sia Taps 'Dance Moms' Star For 'Chandelier' Video: Watch, in Billboard. URL consultato il 28 dicembre 2016.
  22. ^ Protagonista Video, su youtube.com.
  23. ^ Linea Abbigliamento2, su lartmagazine.co.uk (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2014).
  24. ^ Linea Abbigliamento, su modangel.com.
  25. ^ Happiness - Maddie's Song, rachaelsage.com. URL consultato il 5 maggio 2015.
  26. ^   Elastic Heart e Shia LaBeouf, su YouTube.
  27. ^ Maddie Ziegler, la bimba ballerina è una star: "Il mio corpo a corpo con Shia LaBeouf", la Repubblica, 3 maggio 2015. URL consultato il 5 maggio 2015.
  28. ^ (EN) Sia, Apologies, Twitter, 7 gennaio 2015. URL consultato il 5 maggio 2015.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  • Sito ufficiale, su ziegler-girls.com. URL consultato il 16 gennaio 2015 (archiviato dall'url originale il 20 maggio 2014).
Controllo di autoritàVIAF (EN6148812597345210398 · LCCN (ENn2017009707 · WorldCat Identities (ENn2017-009707