Maddalena de La Tour d'Auvergne

duchessa consorte di Urbino e signora consorte di Firenze
(Reindirizzamento da Madeleine de la Tour d'Auvergne)

Madeleine de La Tour d'Auvergne, o in italiano Maddalena (Alvernia, 1498Firenze, 28 aprile 1519), era figlia di Giovanni III de La Tour d'Auvergne (1467 – 28 marzo 1501), Conte d'Alvernia e di Lauraguais, e di una principessa di Borbone (14651511), Giovanna di Borbone-Vendôme (o Caterina), figlia di Giovanni di Borbone-Vendôme.

Maddalena de La Tour d'Auvergne
Maddalena de La Tour d'Auvergne ritratta da Jean Perréal nel XVI secolo
Signora consorte di Firenze
In carica5 maggio 1518 –
28 aprile 1519
PredecessoreFiliberta di Savoia
SuccessoreRestaurazione della Repubblica e poi Ducato di Firenze
Duchessa consorte di Urbino
In carica5 maggio 1518 –
28 aprile 1519
PredecessoreEleonora Gonzaga Della Rovere
SuccessoreEleonora Gonzaga Della Rovere
Nome completofrancese: Madeleine de La Tour d'Auvergne
italiano: Maddalena de La Tour d'Auvergne
Altri titoliContessa di Boulogne
NascitaAlvernia, Regno di Francia, 1498
MorteFirenze, Signoria di Firenze, 28 aprile 1519
DinastiaLa Tour d'Auvergne per nascita
Medici per matrimonio
PadreGiovanni III de La Tour d'Auvergne
MadreGiovanna di Borbone-Vendôme
ConsorteLorenzo de' Medici Duca di Urbino
FigliCaterina
ReligioneCattolicesimo

Biografia modifica

Sposò il Duca Lorenzo II de' Medici, duca d'Urbino, presso il castello di Amboise il 5 maggio 1518.

Morì a Firenze di febbre puerperale qualche giorno dopo aver dato alla luce l'unica figlia della coppia, Caterina (15191589), futura regina e reggente di Francia in quanto sposa di re Enrico II di Valois Angoulême.

La sorella maggiore di Maddalena, Anna, che ereditò l'Alvernia e sposò Giovanni Stewart, II Duca di Albany, visse ancora cinque anni ma morì senza eredi; in questo modo le Contee d'Alvernia e di Boulogne così come la Baronia di La Tour passarono alla figlia di Maddalena, Caterina de' Medici, e poi alla corona francese.

Ascendenza modifica

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Bertrando V de La Tour, conte d'Alvernia e Boulogne Bertrando IV, signore de La Tour  
 
Maria I, contessa d'Alvernia e Boulogne  
Bertrando VI de La Tour, conte d'Alvernia e Boulogne  
Giacomina di Peschin Luigi, signore di Peschin  
 
Isotta di Sully  
Giovanni III de La Tour, conte d'Alvernia e Lauragais  
Giorgio I, signore de la Trémoille Guido VI, signore de la Trémoille  
 
Maria, signora di Sully  
Luisa de la Trémoille, signora di Boussac e Saint-Just  
Caterina de l'Isle-Bouchard Giovanni, signore de l'Isle-Bouchard  
 
Giovanna di Bueil  
Maddalena de La Tour d'Auvergne  
Luigi I di Borbone, conte di Vendôme Giovanni I di Borbone, conte di La Marche  
 
Caterina, contessa di Vendôme  
Giovanni VIII di Borbone, conte di Vendôme  
Giovanna di Laval Giovanni, signore di Montfort  
 
Anna, contessa di Laval  
Giovanna di Borbone-Vendôme  
Luigi di Beauvau, signore di Champigny e La Roche-sur-Yon Pietro I, signore di Champigny  
 
Giovanna di Craon  
Isabella di Beauvau, signora di Champigny e La Roche-sur-Yon  
Margherita di Chambley Ferry V, signore di Chambley  
 
Giovanna di Launoy  
 

Bibliografia modifica

  • Marcello Vannucci, Le donne di casa Medici, Newton Compton Editori, Roma 1999, ristampato nel 2006 ISBN 88-541-0526-0

Altri progetti modifica

Collegamenti esterni modifica

Controllo di autoritàVIAF (EN7276391 · LCCN (ENnr94039462