Apri il menu principale

TramaModifica

Simon, un finanziere attivo nella speculazione edilizia e borghese liberale, sulla cinquantina, si trova ad affrontare gravi problemi professionali. Il suo socio in affari Julien si uccide e lascia un buco finanziario di sei milioni di franchi, in modo da Simon è sull'orlo del fallimento. La sua vita emotiva, il coinvolgimento sentimentale con la prostituta Mado, è una testimonianza dell'escalation della situazione.

CriticaModifica

RiconoscimentiModifica

Nel 1977 il film ha vinto un César per il miglior sonoro ed è stato nominato nelle categorie di Miglior scenografia e Miglior Attore.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema