Apri il menu principale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il dipinto di Raffaello, vedi Sacra Famiglia sotto la quercia.
Madonna della quercia
Girolamo dai Libri - Madonna della quercia, Museo Castelvecchio.jpg
AutoreGirolamo dai Libri
Data1533
Tecnicaolio su tela
Dimensioni311×177 cm
UbicazioneMuseo di Castelvecchio, Verona

La Madonna della quercia è un dipinto ad olio su tela di Girolamo dai Libri, conservato nel Museo di Castelvecchio a Verona.

StoriaModifica

Descrizione e stileModifica

La tela della Madonna della quercia rientra nel genere della Sacra conversazione. Vi vengono rappresentati la Madonna e il Bambino Gesù, con a fianco i barbuti S. Andrea (alla sinistra mentre regge la Croce) ed un anziano S. Pietro (alla destra mentre regge le chiavi dategli dal Cristo), davanti ad un tronco di quercia che dà il nome all'intera opera.

 
L'abitato di Peschiera

Sullo sfondo in lontanaza si può scorgere, in un salto temporale e rappresentativo, S.Giovanni Battista mentre battezza forse Gesù (in piccolo nel fiume o lago). Dietro le figure in primo piano è rappresentato il Lago del Frassino o il Fiume Mincio, poi le colline moreniche, con un villaggio che forse potrebbe essere Peschiera del Garda, per giungere sullo sfondo con il Lago di Garda e le montagne lombarde.

L'attenzione che il pittore, Girolamo dai Libri, dedica ad i vari e numerosi dettagli presenti denota chiaramente il suo sentire artistico: egli era infatti, oltre che pittore, un grande e noto miniatore, arte imparata dal padre Francesco dai Libri, anch'esso come il fratello, conosciuto miniatore in tutta la regione veneta.

Altri progettiModifica