Magia (Dungeons & Dragons)

gioco

Nel gioco di ruolo fantasy Dungeons & Dragons, la magia è una tecnica che si prefigge lo scopo di influenzare gli eventi e dominare i fenomeni fisici, nonché le creature viventi, inanimate e non morte servendosi di mezzi soprannaturali e rituali appropriati. Chi utilizza la magia viene chiamato genericamente "incantatore".

Tipi di magiaModifica

Esistono due principali forme di magia:

  • Magia arcana (per manipolarla sono necessarie capacità individuali)
  • Magia divina (per manipolarla è necessaria una sorgente divina)

Scuole di magiaModifica

Da non confondere con gli istituti in cui si insegna la magia, le scuole di magia sono raggruppamenti di incantesimi in base ad un tema comune. In D&D Terza Edizione le scuole di magia sono otto; alcune scuole sono ulteriormente divise in sottoscuole.

AbiurazioneModifica

Le Abiurazioni sono incantesimi protettivi. Creano barriere fisiche o magiche, negano caratteristiche magiche o fisiche, danneggiano i trasgressori e addirittura bandiscono le vittime in un altro piano di esistenza.

AmmaliamentoModifica

  • Charme
  • Compulsione

Incantesimi che pervadono la vittima o la assoggettano al volere dell'incantatore.

DivinazioneModifica

Incantesimi che rivelano informazioni.

EvocazioneModifica

  • Convocazione
  • Creazione
  • Guarigione
  • Richiamo
  • Teletrasporto

Incantesimi che portano all'incantatore creature o materiali.

IllusioneModifica

  • Allucinazione
  • Finzione
  • Mascheramento
  • Ombra
  • Trama

Incantesimi che alterano la percezione o creano false immagini.

InvocazioneModifica

Incantesimi che manipolano l'energia o creano qualcosa dal nulla.

NecromanziaModifica

Incantesimi che manipolano la vita e la morte.

TrasmutazioneModifica

Incantesimi che trasformano il soggetto o la realtà.

UniversaleModifica

Questa non è una vera e propria scuola, ma vi vengono inseriti tutti gli incantesimi definiti "universali", cioè che non appartengono a nessuna scuola.

IncantesimoModifica

Un incantesimo è l'atto magico (un rituale, una predeterminata sequenza di azioni) con cui l'incantatore causa un effetto sulla realtà. La descrizione di un incantesimo nei manuali di D&D è accompagnata da alcuni parametri che caratterizzano l'incantesimo stesso.

BibliografiaModifica

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi di ruolo