Apri il menu principale

Mahaut di Châtillon

nobildonna francese
Mahaut di Châtillon

Mahaut di Châtillon (12933 ottobre 1358) è stata una nobildonna francese. Era figlia di Guido IV, conte di Châtillon-Saint-Pol, e di Maria di Bretagna (1268-1339).

Stemma Châtillon

BiografiaModifica

Nel luglio del 1308 sposò a Poitiers Carlo di Valois,[1] conte di Valois dal 1286, Conte d'Angiò e del Maine dal 1290, conte d'Alençon dal 1291 e conte di Chartres dal 1293 fino alla sua morte. Carlo era stato inoltre Imperatore consorte titolare dell'Impero Romano d'Oriente dal 1301 al 1308 e re titolare d'Aragona dal 1283 al 1295. Egli era già al suo terzo matrimonio, essendo rimasto vedovo prima di Margherita, contessa d'Angiò, figlia di Carlo II di Napoli,[2] deceduta nel 1299, e poi di Caterina di Courtenay (1274-1307), titolare imperatrice di Costantinopoli,[3] sposata nel 1301 e deceduta nel 1307.

Dal matrimonio nacquero:

NoteModifica

  1. ^ (EN) The Encyclopædia Britannica, Vol.5, (1911), 937.
  2. ^ (EN) Debating the Hundred Years War, Vol.29, 55.
  3. ^ (EN) Housley, Norman, The later Crusades, 1274-1580: from Lyons to Alcazar, (Oxford University Press, 1992), 53.

Altri progettiModifica