Mai raramente a volte sempre

film del 2020 diretto da Eliza Hittman
Mai raramente a volte sempre
Never Rarely Sometimes Always.jpg
Una scena del film
Titolo originaleNever Rarely Sometimes Always
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2020
Durata101 min
Rapporto1,85:1
Generedrammatico
RegiaEliza Hittman
SceneggiaturaEliza Hittman
ProduttoreAdele Romanski, Sara Murphy
Produttore esecutivoRose Garnett, Tim Headington, Lia Buman, Elika Portnoy, Alex Orlovsky, Barry Jenkins, Mark Ceryak
Casa di produzionePastel Productions
Distribuzione in italianoUniversal Pictures
FotografiaHélène Louvart
MontaggioScott Cummings
MusicheJulia Holter
ScenografiaMeredith Lippincott
CostumiOlga Mill
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani

Mai raramente a volte sempre (Never Rarely Sometimes Always) è un film del 2020 scritto e diretto da Eliza Hittman.

TramaModifica

Autumn è un'adolescente che vive nella Pennsylvania rurale. Conduce una vita tranquilla, lavorando come cassiera in un supermercato, ma di fronte ad una gravidanza indesiderata si trova senza alternative. Lei e sua cugina Skylar raccolgono un po' di soldi e salgono su un autobus diretto a New York. Con in mano solo l'indirizzo della clinica per abortire e nessun posto dove stare, le due ragazze si avventurano in una città sconosciuta, lontano da un ambiente sociale opprimente, con l'intento di poter decidere liberamente cosa fare del bambino.

DistribuzioneModifica

Presentato in anteprima il 24 gennaio 2020 al Sundance Film Festival,[1][2] a causa della pandemia di COVID-19 negli Stati Uniti d'America, il film è poi stato distribuito in video on demand a partire dal 3 aprile 2020 da Focus Features.[3] In Italia è stato distribuito a partire dal 13 agosto dello stesso anno nelle sale cinematografiche e in video on demand.[4]

RiconoscimentiModifica

 
Le due protagoniste e la regista al Festival di Berlino 2020.

NoteModifica

  1. ^ (EN) Never Rarely Sometimes Always, su sundance.org, Sundance Film Festival. URL consultato il 15 novembre 2020.
  2. ^ a b (EN) Patrick Hipes, Sundance Film Festival Awards: ‘Minari’ Scores Double Top Honors – The Complete Winners List, su Deadline Hollywood, 1º febbraio 2020. URL consultato il 2 febbraio 2020.
  3. ^ (EN) Anne Thompson, Focus Features Sends ‘Never Rarely Sometimes Always’ Straight to Premium on Demand — Exclusive, su indiewire.com, 27 marzo 2020. URL consultato il 27 marzo 2020.
  4. ^ Mai raramente a volte sempre, da giovedì 13 agosto al cinema, su MyMovies.it, 3 agosto 2020. URL consultato il 15 novembre 2020.
  5. ^ (EN) Gregory Ellwood, ‘Nomadland” Named Best Film Of 2020 By Boston Society of Film Critics, su theplaylist.net, 13 dicembre 2020. URL consultato il 13 dicembre 2020.
  6. ^ (EN) Naman Ramachandran, ‘Saint Maud,’ ‘His House,’ ‘Rocks’ Lead British Independent Film Awards Nominations, su Variety, 9 dicembre 2020. URL consultato l'11 dicembre 2020.
  7. ^ (EN) Darel Javens, Chicago critics choose ‘Nomadland’ as 2020's best movie, su Chicago Sun-Times, 21 dicembre 2020. URL consultato il 22 dicembre 2020.
  8. ^ (ENDE) The Awards / Die Preise (PDF), su berlinale.de, Festival di Berlino. URL consultato il 4 marzo 2020 (archiviato dall'url originale il 29 febbraio 2020).
  9. ^ (EN) Chris Lindahl e Christian Blauvelt, New York Film Critics Circle Awards Winners (Updating Live), su indiewire.com, 4 dicembre 2020. URL consultato il 18 dicembre 2020.
  10. ^ (EN) Zach Sharf, Gotham Award Nominations 2020: ‘First Cow,’ ‘Nomadland,’ and All Best Picture Noms by Women, su indiewire.com, 12 novembre 2020. URL consultato il 15 novembre 2020.
  11. ^ (EN) Hilary Lewis, Film Independent Spirit Awards: 'Never Rarely Sometimes Always,' 'Minari,' 'Ma Rainey's Black Bottom,' 'Nomadland' Top Nominations, su The Hollywood Reporter, 26 gennaio 2021. URL consultato il 26 gennaio 2021.
  12. ^ (EN) Patrick Hipes, ‘Nomadland’ Takes Best Picture Prize At National Society Of Film Critics Awards – Winners List, su Deadline Hollywood, 9 gennaio 2021. URL consultato il 10 gennaio 2021.
  13. ^ (EN) San Diego Film Critics Society 2020 Awards Nominations, su sdfcs.org, San Diego Film Critics Society Awards, 8 gennaio 2021. URL consultato l'8 gennaio 2021.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema