Malcolm (nome)

prenome maschile

Malcolm è un nome proprio di persona inglese e gaelico scozzese maschile[1].

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

 
San Columba alle porte del forte di Bridei, di John R. Skelton

Deriva dallo scozzese Máel Coluim, che significa "discepolo di [san] Columba"[1][2]. È simile, per struttura, ai nomi Marmaduke e Maoilios. Va notato che la forma femminile scozzese Malina coincide anche con un nome polacco che significa "lampone"[3], ed è anche il nome di una dea inuit.

Venne portato, dal X secolo, da quattro re di Scozia, fra cui Malcolm III di Scozia, che ispirò il personaggio di Malcolm nell'opera di Shakespeare Macbeth[1].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, cioè non è portato da alcun santo, e l'onomastico si può festeggiare il giorno di Ognissanti, che è il 1º novembre. Dato il significato, comunque, è lecito festeggiarlo anche in memoria di san Columba di Iona, ricordato il 9 giugno.

PersoneModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Persone di nome Malcolm.

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f (EN) Malcolm, su Behind the Name. URL consultato il 10-05-2012.
  2. ^ (EN) Malcolm, su Online Etymology Dictionary. URL consultato il 10-05-2012.
  3. ^ (EN) Malina (2), su Behind the Name. URL consultato il 10-05-2012.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi