Apri il menu principale

I Malcontent o Malcontenti (o Politique) erano una fazione di nobili francesi ai tempi della V guerra di religione (1574–1576). Si opposero alla politica di Enrico I di Valois, duca d'Anjou, che era diventato re di Francia con il nome di Enrico III, e si allearono con gli Ugonotti. Il capo era il fratello del re Francesco Ercole di Valois.

Lo scopo principale dei Malcontents era quello di opporsi alla monarchia assoluta ambita dal re. Essi non erano contenti (erano quindi malcontents) del modo in cui il re trattava la nobiltà francese.

Il movimento dei Malcontent è stato paragonato alla Fronda, 70 anni dopo.

MembriModifica

Fra i Malcontents vi erano sia cattolici che ugonotti. I capi erano:

EsitoModifica

La cospirazione ebbe successo. Il re Enrico III di Francia fu obbligato a firmare l'Editto di Beaulieu il 6 maggio 1576, perché gli serviva il loro supporto contro la Lega cattolica comandata da Enrico di Guisa.