Apri il menu principale

La malica (in russo: малица?) è un tipo di pelliccia maschile[1][2] cucita con pelle conciata di renna[1][3], di solito quattro[3], in modo tale che la pelliccia vera e propria - visibile solo sul bordo[1] - rimanga all'interno a contatto con gli altri abiti e più vicino alla pelle[1][3][2] mentre il cuoio sia all'esterno[1][3][2]. È usata prevalentemente dalla popolazione dei Nenec[1][3], costituita soprattutto da allevatori di renne, ed è preparata in modo artigianale dalle donne[3]. L'indumento, simile a un poncho privo di bottoni e cerniera[3], comprende anche dei guanti[1][3][2] cuciti alla maniche[1][2] e, spesso, un cappuccio[1][3][2] più sottile con la pelliccia rivolta all'esterno[1].

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j Definizione di "malitsa" su The Free Dictionary.
  2. ^ a b c d e f Andrew Wiget, Olga Balalaeva, Khanty, People of the Taiga: Surviving the 20th Century, Fairbanks, University of Alaska Press, 2011, p. 256.
  3. ^ a b c d e f g h i I Nenec sul sito della BBC.

Altri progettiModifica