Manabu Saitō

calciatore giapponese
Manabu Saitō
Nazionalità Giappone Giappone
Altezza 169 cm
Peso 66 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Nagoya Grampus
Carriera
Squadre di club1
2008-2010Yokohama F·Marinos23 (0)
2011Ehime36 (14)
2012-2017Yokohama F·Marinos178 (32)
2018-2020Kawasaki Frontale57 (4)
2021-Nagoya Grampus24 (0)
Nazionale
2006-2007Giappone Giappone U-17
2012Giappone Giappone U-203 (1)
2012Giappone Giappone olimpica5 (0)
2013-2016Giappone Giappone6 (1)
Palmarès
Transparent.png Campionato asiatico di calcio Under-16
Oro Singapore 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 4 dicembre 2021

Manabu Saitō (齋藤 学 Saitō Manabu?; Kanagawa, 4 aprile 1990) è un calciatore giapponese, attaccante del Nagoya Grampus.

Caratteristiche tecnicheModifica

Gioca come ala sinistra, ma anche come centrocampista, di piede destro. È reattivo e possiede un buon controllo di palla, riesce a rendersi pericoloso nelle azioni offensive, con il suo buon dribbling combinato ai suoi passaggi precisi, inoltre ha discrete capacità come marcatore riuscendo a trovare la rete calciando dalla media-lunga distanza.

CarrieraModifica

ClubModifica

Yokohama F Marinos e Ehime FCModifica

Ha fatto il suo debutto nel professionismo giocando per lo Yokohama F·Marinos ha disputato la sua prima partita ne 2008 in J1 League nella vittoria per 1-0 contro il Consadole Sapporo. È nel 2010, nella Coppa del Giappone, che segna la sua prima rete, nel pareggio per 1-1 contro il Vissel Kobe. Nel 2011 viene ceduto in prestito al Ehime FC dove, nella seconda divisione segnerà quattordici reti, la prima nella vittoria per 2-1 ai danni del Tokyo Verdy, e sarà autore di ben tre doppiettam una sempre contro il Tokyo Verdy vincendo sempre per 2-1, un'altra nella vittoria per 4-2 contro il Gainare Tottori e un'altra nel pareggio per 2-2 con il Giravanz Kitakyushu. Tornerà a giocare per lo Yokohama F Marinos segnando nell'edizione 2012 della J1 League a sua prima rete nel campionato nel pareggio per 3-3 contro il Kashiwa Reysol. Nel 2016 stabilirà un record personale con dieci reti in J1 League, segnando il gol del 2-1 vincendo contro l'Albirex Niigata, sarà autore di una rete anche nella vittoria per 5-1 contro il Júbilo Iwata, un'altra vincendo contro il Kashiwa Reysol per 3-0, inoltre segnerà una doppietta nella vittoria per 4-2 prevalendo contro il Ventforet Kofu. Sempre nel 2016 segnerà per la prima volta nella Coppa dell'Imperatore, con un rigore trasformato vincendo per 2-1 contro il Gamba Osaka.

Kawasaki Frontale e Nagoya GrampusModifica

A partire dal 2018 giocherà nel Kawasaki Frontale, dove vincerà l'edizione 2018 della J1 League, segnando una sola rete nella vittoria contro il Vissel Kobe per 5-3. Nella AFC Champions League segnerà la rete con cui la squadra vincerà di misura per 1-0 contro il Sydney FC.[1] Vincerà pure l'edizione 2020 del campionato giapponese, segnando un solo, sarà infatti autore della rete del 5-0 contro il Gamba Osaka con la quale la squadra vincerà la J1 League con quattro giornate di anticipo.[2]

Nel 2021 giocherà per il Nagoya Grampus.

NazionaleModifica

Viene convocato per giocare nella Nazionale Under-17 ottenendo a vittoria dell'edizione 2006 del campionato giovanile asiatico segnando una rete nella vittoria per 2-0 in semifinale contro la Siria.

Con la nazionale maggiore vincerà la Coppa d'Asia orientale nel 2013, aprendo le marcature nella vittoria per 3-2 contro l'Australia.[3]

StatisticheModifica

Cronologia presenze in nazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
21-7-2013 Seul Giappone   3 – 3   Cina Coppa dell'Asia orientale 2013 -   71’
25-7-2013 Hwaseong Giappone   3 – 2   Australia Coppa dell'Asia orientale 2013 1   73’
10-9-2013 Yokohama Giappone   3 – 1   Ghana Amichevole -   85’
25-3-2014 Tokyo Giappone   4 – 2   Nuova Zelanda Amichevole -   79’
7-6-2014 Tampa Giappone   4 – 3   Zambia Amichevole -   77’
11-11-2016 Kashima Giappone   4 – 0   Oman Amichevole -   74’
Totale Presenze 6 Reti 1
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Giappone Olimpica
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
26-7-2012 Glasgow Spagna   0 – 1   Giappone Olimpiadi 2012 - 1º turno -   46’   61’
29-7-2012 Newcastle Giappone   1 – 0   Marocco Olimpiadi 2012 - 1º turno -   78’
1-8-2012 Coventry Giappone   0 – 0   Honduras Olimpiadi 2012 - 1º turno -   81’
4-8-2012 Manchester Giappone   3 – 0   Egitto Olimpiadi 2012 - Quarti di finale -   19’
7-8-2012 Londra Messico   3 – 1   Giappone Olimpiadi 2012 - Semifinale -   83’
Totale Presenze 5 Reti 0

PalmarèsModifica

ClubModifica

Competizioni nazionaliModifica

Yokohama F·Marinos: 2013
Kawasaki Frontale: 2018, 2020
Kawasaki Frontale: 2019
Nagoya Grampus: 2021
Kawasaki Frontale: 2019

NazionaleModifica

2006
2013

IndividualeModifica

2013

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica