Apri il menu principale

Manfredo Giovanni Battista Bellati

vescovo cattolico italiano
Manfredo Giovanni Battista Bellati
vescovo della Chiesa cattolica
Template-Bishop.svg
 
Incarichi ricopertiVescovo di Ceneda (1843-1869)
 
Nato11 settembre 1790 a Feltre
Ordinato presbitero24 settembre 1814
Nominato vescovo30 gennaio 1843 da papa Gregorio XVI
Consacrato vescovo14 maggio 1843 dal cardinale Costantino Patrizi Naro
Deceduto28 settembre 1869 (79 anni) a Ceneda
 

Manfredo Giovanni Battista Bellati (Feltre, 11 settembre 1790Ceneda, 28 settembre 1869) è stato un vescovo cattolico italiano.

Indice

BiografiaModifica

Nacque a Feltre l'11 settembre 1790 da nobile famiglia feltrina.

Il 24 settembre 1814 fu ordinato presbitero per la diocesi di Feltre.

Arciprete di Santa Giustina e poi canonico della cattedrale, vicario generale e capitolare della diocesi, il 30 gennaio 1843 fu eletto vescovo di Ceneda. Ricevette la consacrazione episcopale il successivo 14 maggio a Roma, nella chiesa di San Gregorio al Celio, per l'imposizione delle mani del cardinale Costantino Patrizi Naro, vicario generale per la diocesi di Roma, co-consacranti l'arcivescovo Fabio Maria Asquini, arcivescovo titolare di Tarso e segretario della Congregazione dei vescovi e regolari, ed il vescovo Giuseppe Maria Castellani, O.S.A., vescovo titolare di Porfireone.

Morì a Ceneda il 28 settembre 1869.

Genealogia episcopaleModifica

BibliografiaModifica

  • Nilo Faldon (a cura di), Diocesi di Vittorio Veneto, Padova, Gregoriana Libreria Editrice, 1993.
  • Gianmario Dal Molin, I sacerdoti della diocesi di Feltre dalla Restaurazione al secondo dopoguerra: 1850-1950, Feltre, Tipolitografia Beato Bernardino, 2004.

Collegamenti esterniModifica